Dichiarazione del Comitato di Coordinamento del Forum Sociale Magrebino sul Forum Sociale Mondiale 2013 a Tunisi

Dichiarazione letta di fronte ai 460 partecipanti al 2° Forum Sociale Magrebino sulle migrazioni Oujda (Marocco) 6-7 ottobre 2012

Il FSM 2013 si terrà a Tunisi dal 26 al 30 marzo 2013. Questa decisione, presa dopo numerose consultazioni fra i movimenti sociali della Tunisia e degli altri paesi magrebini, conferma quanto deciso dal Consiglio Internazionale a Parigi e a Monastir nel luglio 2012. Il Segretariato Tunisino del WSF 2013, costituito da UGTT, FTDES, LTDH, ATFD, Raid-Attac, Sindacato Tunisino dei Laureati Disoccupati, AFTURD, CNLT e il Bar Tunisino, è stato istituito per preparare l’incontro di Monastir, per iniziare le negoziazioni con le autorità tunisine e per coinvolgere nuovi movimenti sociali, per allargare il processo sia dal punto di vista tematico che geografico, nonostante le difficoltà attuali in Tunisia e nella intera regione Maghreb e Mashrek a soli due anni dagli eventi che hanno scosso la regione.

Il Segretariato Tunisino ha istituito alcune commissioni che hanno lavorato per diversi mesi; e ha presentato il piano di lavoro che è stato approvato dal Comitato di Coordi­namento del Forum Sociale del Maghreb, riportato qui di seguito: 15 ottobre: lancio del sito WSF 2013 e inizio della registrazione delle organizzazioni e delle proposte di attività. 1 dicembre: fine della fase di raccolta delle proposte, e loro pubblicazione, inclusi i contatti per entrare in relazione con i loro promotori. 2/15 gennaio: processo di accorpamento. 16/31 gennaio: registrazione delle richieste per assemblee e distribuzione delle sale e degli spazi. 1/28 febbraio: produzione del programma finale, traduzione nelle principali lingue di lavoro del WSF. 1/20 marzo: definizione della logistica, stampa del programma e organizzazione dello spazio fisico per il WSF. 26/30 marzo: WSF 2013.

30 marzo: marcia conclusiva. 31 marzo/1 aprile: riunione del Consiglio Internazionale del WSF.

Il Comitato di Coordinamento del Forum Sociale Magrebino e il Segretariato Tunisino per il WSF 2013 invitano movimenti, sindacati, organizzazioni e gruppi di attivisti della società civile della Tunisia, del Maghreb, del Mashrek, dell’Africa, della regione Mediter­ranea e del mondo a costruire il successo di questa importante tappa: la organizzazione e la partecipazione al dodicesimo Forum Sociale Mondiale.

Come nei precedenti Forum, il WSF permetterà l’incontro tra le donne e gli uomini che lottano, nelle loro comunità e nelle loro attività di base, contro la gestione neoliberista dell’economia, contro i diktat dei mercati finanziari, la frammentazione sociale, e che lottano per costruire democrazia, uguaglianza per tutti, solidarietà, giustizia e pace, per proteggere l’ambiente e i beni comuni.

Per fare sì che sia un successo, facciamo appello a tutti i movimenti sociali perchè partecipino, insieme, a costruire il processo, a contribuire alla internazionalizzazione delle commissioni preparatorie (metodologia, logistica, finanze, comunicazione, mobilitazione, giovani, donne, cultura). In particolare, facciamo appello alla ricerca dei mezzi umani e finanziari che permettano la più grande partecipazione al Forum di Tunisi.

Il Comitato di Coordinamento del Forum Sociale Magrebino e il Segretariato Tunisino per il WSF 2013 confermano che avrà un formato ‘esteso’. Questa forma estesa permetterà a organizzazioni, reti e movimenti della società civile che lo desiderano di partecipare attivamente dovunque siano nel mondo, e qualunque sia il numero delle persone che potranno inviare in Tunisia.

Il Comitato di Coordinamento del Forum Sociale Magre­bino e il Segretariato Tunisino si impegnano, da oggi, a una larga consultazione per realizzare un aperto e inclusivo comitato di coordinamento nel quale si impegnino sindacati, organizzazioni e nuovi movimenti, a livello nazionale, regionale, continentale e globale, allo scopo di costruire una larga partecipazione e fare del WSF un successo.

Ci impegniamo, insieme, ad assicurare il successo di questo 12° Forum Sociale Mondiale a Tunisi, dal 26 al 30 marzo, per un’altra Tunisia, un altro Maghreb-Mashrek, un’altra Africa e un altro mondo.

Per far fiorire la primavera, per fare un altro mondo possibile!

Info: secretariat@fsm2013.org

Condivido sui social media!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *