Preoccupazione per il rispetto dei diritti umani in Palestina

Il 29 aprile 2013 la commissione UE-PA per i diritti umani, il buon governo e lo Stato di diritto si riunirà a Ramallah, nei Territori palestinesi occupati. Questo incontro è l’occasione per affrontare lo stato di attuazione da parte dell’Autorità Palestinese (PA)  del piano d’azione UE-PA esistente e la situazione dei diritti umani da Aprile 2012.

In relazione a tale incontro, l’Euro-Mediterranean Human Rights Network (EMHRN) e il  Palestinian Human Rights Organisations Council (PHROC) hanno presentato un documento all’Unione europea, esprimendo le loro preoccupazioni riguardo il rispetto da parte della PA  dei diritti umani, dello stato di diritto e della democrazia durante l’anno passato. Questo documento valuta l’osservanza da parte dell’Autorità Palestinese dei diritti umani fondamentali e degli obblighi del diritto umanitario internazionale, inclusi i diritti di libertà di espressione, riunione pacifica, di associazione, di un processo equo, e le proibizioni della tortura e della detenzione arbitraria.

Scarica il documento

Condivido sui social media!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *