ARCS per la Tunisia

Lo scorso 20 giugno ARCS ha partecipato a un incontro organizzato a Parigi dall’organizzazione francese Solidarité Laïque dal titolo: Vers un programme concerté pluri-acteurs en Tunisie ? Echanges avec les acteurs non gouvernementaux, les collectivités territoriales et les pouvoirs publics français investis en Tunisie.
Erano presenti numerose organizzazioni della società civile e collettività territoriali, prevalentemente francesi, attive in Tunisia con programmi di cooperazione internazionale e decentrata. Gli obiettivi erano l’approfondimento della conoscenza reciproca sulle azioni che ciascuno porta avanti in Tunisia e la discussione sull’opportunità di avviare in questo paese un’azione congiunta nell’ambito di un PCPA – Programme Concerté Pluri Acteurs, approccio promosso e già sperimentato da SL in Marocco.
Durante l’incontro sono stati evidenziati diversi punti di contatto tra le iniziative che ARCS sta portando avanti in Tunisia (con i campi di conoscenza e la progettazione nel settore culturale e dell’imprenditoria giovanile nei governatorati di Tataouine e Médenine) e quelle di numerose organizzazioni presenti. E’ stata un’occasione di scambio davvero interessante e pertinente con il lavoro di ciascuno, un primo passo verso una forma di cooperazione tra le due rive del Mediterraneo innovativa che valorizzi le esperienze di ciascuno, evitando inutili duplicazioni.
Gli aggiornamenti dopo il prossimo incontro che si terrà molto probabilmente in Tunisia in autunno.

Condivido sui social media!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *