Sante fè: Il contributo di ARCI e AHS alla settimana della cultura italiana a Cuba

copertina_careteraOgni anno, a fine novembre si celebra all’havana la settimana della cultura italiana e come ogni anno, oltre gli appuntamenti istituzionali organizzati dall’ambasciata italiana all’havana, Arci, insieme ai suoi partner, organizza eventi che promuovono lo scambio culturale tra i due paesi.

Il tema centrale dell’azione Arci di quest’anno sarà dedicato alle arti audio visuali proponendo a Cuba il lavoro di due artiste di Arci Liguria dal titolo MAPS2, un progetto internazionale, che ha avuto una tappa a Santa Fè lo scorso giugno, costituito da due azioni artistiche di Giuditta Nelli e Anna Positano che consistono nell’inclusione attiva della comunità nella lettura, rilettura e traduzione del proprio paesaggio.

In particolare Widespread stares è un’azione che Giuditta Nelli mette ha messo in opera a Santa Fe, proseguendo uno dei lavori del collettivo internazionale d’arte pubblica IMPOSSIBLE SITES dans la rue già realizzato in Marocco, Senegal e Italia.

Right Here è invece il titolo del lavoro di Anna Positano che ha voluto, attraverso un “prodotto” multimediale costituito da un video, un book fotografico e una mappa, conoscere un territorio attraverso l’esperienza diretta dei suoi abitanti e realizzare un progetto condiviso con loro.

Il 24 e 25 novembre MPAS2 sarà presentato in una conferenza/dibattito a Pinar del Rio, presso la sede locale dell’AHS e a Santa Clara, presso il circolo cultural “El Meijune” alla presenza di giovani artisti e rappresentanti delle istituzioni culturali locali.

Il 27 sarà la volta de la Habana dove la mattina si svolgerà la Conferenza Stampa/ Tavola Rotonda presso l’ Accademia delle Arti Plastiche “San Alejandro” dell’Habana mentre al pomeriggio alle 18 si inaugurerà l’esposizione Widespread stares e verrano mostrati i risultati del progetto Right Here presso il Cine Oasis di Santa Fè.

Il 28 sera sarà dedicato al JAZZ con un concerto del gruppo “Experimental Jazz y Delvis Ponce”con la presenza di due invitati speciali e artisti di primo piano del panorama jazzista cubano come Michel Herrera (saxofón) e Sule Guerra (voce). Delvis Ponce è uno dei giovani talenti del Jazz Cubano che lo scorso luglio, grazie al supporto di Carretera Central e di Arci Siena, ha preso parte al Summer Camp dell’Accademia Nazionale di Jazz promosso dalla Fondaziona Siena Jazz dove si è potuto confrontare con giovani artisti provenienti da tutto il mondo. Nel corso della serata sarà presentato un lavoro nato proprio in quell’occasione.

La settimana terminerà infine la domenica mattina con uno spettacolo dedicato ai più piccoli, sempre presso il Cine Teatro Oasis, con la presentazione speciale del progetto “La Colmenita de Romerillo”. Si tratta di un progetto musicale dedicato ai bambini e fatto da bambini che mette in scena una sorta di “musical” con la partecipazione di 40 bambine e bambini tra i 6 e i 12 anni.

Il prossimo appuntamento del progetto “Santa fe: rafforzamento dei servizi socioculturali per lo sviluppo comunitario, progetto realizzato da ARCI in collaborazione con Carretera Central e Associazione Hermanos Saíz – AHS con il finanziamento della Delegazione dell’Unione Europea in Cuba e il sostegno di Arci Liguria, Arci Perugia e Arci Siena, si celebrerà a fine Gennaio 2015 con la realizzazione di un Festival della Cultura di Santa Fè.

 

 

Condivido sui social media!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *