Approvato il programma nazionale del Fondo asilo migrazione e integrazione (Fami)

europa_bandieradal sito del Ministero dell’Interno

La Commissione europea ha approvato il programma nazionale (PN) per l’Italia del Fondo asilo, migrazione e integrazione (Fami). Definito sulla base di un ampio processo di concertazione con i partner e gli stakeholder istituzionali e territoriali, il Programma individua i fabbisogni di medio termine più avvertiti nel settore dell’asilo, dell’integrazione e dei rimpatri e individua, nei diversi settori, gli obiettivi prioritari da raggiungere e i risultati funzionali al loro conseguimento.

In particolare, il Fami ha l’obiettivo di “contribuire alla gestione efficace dei flussi migratori e all’attuazione, al rafforzamento e allo sviluppo della politica comune di asilo, protezione sussidiaria e protezione temporanea e della politica comune dell’immigrazione, nel pieno rispetto dei diritti e dei principi riconosciuti dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea”.

Le attività finanziate attraverso il Fondo, pertanto, saranno concentrate sulla gestione integrata della migrazione, sostenendo tutti gli aspetti del fenomeno migratorio, incluso l’asilo, la migrazione regolare, il rimpatrio dei cittadini stranieri e l’integrazione.

Per maggiori informazioni: http://www.interno.gov.it/it/notizie/approvato-programma-nazionale-fondo-asilo-migrazione-e-integrazione-fami

Condivido sui social media!