Libano: concluso il progetto “Himayati” a sostegno delle vittime di violenza di genere

di Elisa Piccioni
Tramite il progetto “Himayati- Promozione e protezione delle donne nella comunità libanese” ARCS ha sostenuto le attività di ABAAD per la protezione e prevenzione delle vittime di violenza di genere in Libano.

ABAAD – Resource Center for Gender Equality è una Ong libanese apolitica e aconfessionale fondata nel 2011 con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo economico e sociale della regione MENA attraverso la protezione e il rafforzamento dei gruppi vulnerabili, in particolare donne.

L’obiettivo dell’iniziativa, realizzata grazie al sostegno della Chiesa Valdese, è stato quello di migliorare l’accesso ai servizi di protezione e prevenzione delle vittime di violenza di genere, rafforzando in particolare i centri di accoglienza per le vittime e i servizi di supporto psicologioco per uomini maltrattanti.

Di seguito proponiavo la video-intervista a Jhian Said, coordinatrice di ABAAD, che racconta gli obiettivi e il funzionamento delle “Midway House”, i rifugi di ABAAD per accogliere le donne sopravvissute alla di violenza di genere.

Il video è stato realizzato dai volontari ARCS durante il campo di conoscenza e video-making realizzato da ARCS in Libano in agosto 2015.

Condivido sui social media!