Lavora con noi – Capo progetto in Libano

ARCS – Arci Culture Solidali sta selezionando voi figura di capo progetto da inserire nell’ambito dell’iniziativa “We Are Future: formazione professionale e inclusione socio-economica di giovani, donne e disabili in Libano e Giordania” finanziata da AICS, Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, nell’ambito dell’iniziativa di emergenza “dalla vulnerabilità alla resilienza: interventi per migliorare le condizioni di vita dei rifugiati siriani e della popolazione ospitante in Libano e Giordania”.

Il candidato svolgerà le sue mansioni in autonomia, in raccordo con il referente regionale  e rispondendone alla direzione generale di ARCS.

Requisiti richiesti:

  • condivisione della missione, degli obiettivi e delle finalità di ARCS
  • esperienza possibilmente triennale in ruoli di coordinamento e gestione del settore della cooperazione internazionale contesti di emergenza e in specifico di livelihood in Medio Oriente, preferibilmente in Libano e Giordania. Eventuale esperienza pregressa in programmi di formazione professionalizzante/ inserimento lavorativo di fasce vulnerabili
  • esperienza nella pianificazione e gestione di budget e di piani operativi e nella redazione dei report narrativi e amministrativi
  • ottima conoscenza delle procedure di gestione e rendicontazione dei progetti cofinanziati da AICS e/o Unione Europea
  • capacità  di interagire con una vasta gamma di stakeholders, comprese istituzioni, associazioni e imprenditoria locale
  • capacità di leadership e team building
  • ottima conoscenza della lingua inglese (parlata e scritta)
  • buone competenze informatiche, in particolare nell’utilizzo dei programmi Word, Excel, Power Point

Informazioni di progetto/mansioni 

Sede di lavoro: Beirut con missioni nel Paese e in Giordania
Durata del progetto: 1 anno
Deadline per presentare la candidatura: 20 febbraio 2017
Inizio della missione: Marzo/inizio Aprile 2017
Retribuzione: 3.500 Euro lordi/mese

Contesto di progetto: si tratta di un’iniziativa di livelihood inserita nel quadro delle attività di ARCS in Libano, che prevede: corsi di formazione e tirocini professionali rivolti a 620 libanesi, giordane/i e e siriane/i vulnerabili, con attenzione a soggetti diversamente abili, in Libano (Akkar e Bekaa) e in Giordania (Irbid e Ajloun) nei settori agro‐alimentare, costruzioni e ambiente.

Mansioni: la/ il capoprogetto avrà la responsabilità diretta del raggiungimento dei risultati in base agli indicatori definiti nel documento di progetto approvato.

Mansioni specifiche:

  • coordinamento e supervisione delle attività dell’intervento, in riferimento alla direzione della gestione tecnica,amministrativa e finanziaria del progetto
  • relazione diretta con il donor (AICS in Libano)
  • gestione e mantenimento di buone relazioni con i partner, le autorità locali e le/i beneficiarie/i
  • supervisione della selezione e formazione, impiego formalizzato e direzione del personale locale rispetto alla realizzazione delle attività previste in Libano e Giordania
  • relazione diretta con la struttura di ARCS in Libano e Giordania e con la direzione generale di ARCS
  • redazione in base al planning di progetto dei rapporti  narrativi e finanziari così come richiesto dall’ente finanziatore e stabilito dalla direzione generale di ARCS
  • definizione con la direzione generale di ARCS tempi e modalità di realizzazione delle missioni di monitoraggio dall’Italia
  • garanzia della corretta visibilità e diffusione delle azioni di comunicazione collegate al progetto e divulgazione dei risultati
  • partecipazione ai tavoli e alle iniziative di coordinamento sulla tematica di progetto promosse e realizzate dalle organizzazioni internazionali, dalle Agenzie delle Nazioni Unite e da AICS in Libano
  • partecipazione alla definizione dello sviluppo della strategia regionale di ARCS sul tema
  • sostegno alla nuova progettazione di emergenza e resilienza di ARCS, comprese le relazioni con i donors

Inviare il proprio CV e una lettera di motivazione a: arcs@arci.it  e  federica.damico@arci.it entro il 20 febbraio 2017 indicando in oggetto “Candidatura Cooperante Libano Livelihoods_Nome Cognome”.

I candidati preselezionati verranno invitati a sostenere un colloquio presso la sede di ARCS a Roma oppure via skype durante il mese di febbraio 2017.

Condivido sui social media!