Media for Change – workshop fotografico in Libano

E’ in corso a Beirut il workshop fotografico Media for Change, nell’ambito delle attività di volontariato internazionale e cittadinanza attiva che ARCS organizza ogni anno in diverse parti del mondo.
Quest’anno, sono dieci i ragazzi italiani, libanesi, siriani e palestinesi che si sono trovati a Beirut per partecipare al workshop fotografico Media for Change, che ha l’obiettivo di favorire lo scambio interculturale attraverso l’utilizzo di strumenti d’informazione per sviluppare nuove narrative sui fenomeni migratori.

Le attività si sono alternate tra momenti di formazione teorica sulla comunicazione e le varie forme di arte visiva (fotografia), e sessioni pratiche in cui i partecipanti hanno avuto modo di scattare istantanee soffermandosi sulla realtà locale. In particolare, è stato il Centro Comunitario gestito da ARCS nel quartiere di Naba’a, a nord-est di Beirut, dove è in corso il progetto “Inclusione sociale, formazione e salute riproduttiva per donne e bambini dell’area di Naba’a, Bourj Hammoud“, in partenariato con l’associazione libanese Basmeh&Zeitoneeh, a fare da sfondo al workshop. E’ stato proprio lì che il potere narrante della fotografia ha dato ai giovani la possibilità di raccontare storie, spingendoli alla riflessione, al confronto e all’analisi dei temi prescelti.
Le immagini più significative scattate nel corso della settimana verranno selezionate ed andranno a formare il lavoro collettivo finale, che si tradurrà in una mostra fotografica, quale mezzo per promuovere il dialogo tra culture e sensibilizzare le comunità coinvolte.

Condivido sui social media!