Salute visiva: realizzate già 19 operazioni in Libano

Prosegue con successo il progetto gestito da ARCS in Libano “Ayounkon: Interventi urgenti di salute visiva per rifugiati siriani nella valle della Bekaa, Libano“, che mira a migliorare le condizioni di vita della popolazione siriana in Libano.

Ad oggi sono state realizzate 19 operazioni alla cataratta, per un totale di 17 beneficiari, per i quali i due dottori del progetto hanno effettuato circa 50-60 screenings.
Attraverso i gruppi di lavoro salute di UNHCR, di cui ARCS fa parte, è stata attivata un’efficiente rete di referrals, grazie alla quale sono stati individuati circa 90 casi di potenziali beneficiari per la cataratta (in lista di attesa). Referrals sono stati effettuati dai Centri di Amal, ong libanese partner del progetto, sparsi per tutto il territorio e partner di UNHCR.
Attraverso il progetto Ayounkon, inoltre, siamo in grado di garantire altre 20 operazioni. A questo si deve aggiungere una donazione fatta all’ospedale da parte dell’ong Youmedica che permetterà di realizzare circa 15 operazioni aggiuntive.
E’ stato, inoltre, stipulato un accordo con un’azienda ottica, la H&H, che ci donerà 100 occhiali e effettuerà relativi screenings. Tra aprile e maggio, in aggiunta, un ottico dell’azienda, si recherà nella Valle della Bekaa per svolgere le visite e distribuire gli occhiali a chi ne ha bisogno. La distribuzione di occhiali si indirizzerà principalmente a bambini, che è emerso siano i soggetti più a rischio rispetto alla salute visiva.

Condivido sui social media!