fbpx

EVENTO: Presente!! – Mostra fotografica a Bologna

PRESENTE!!

Mostra fotografica e Presentazione del libro di Ugo Zamburru
12 dicembre 2019 – Ore 19.00
Senape Vivaio Urbano Bologna

Continuano gli incontri con fotoreporter e scrittori promossi da Witness Journal, a Bologna, per promuovere occasioni di confronto e dibattito sull’informazione, sul reportage e su tematiche sociali. La partecipazione agli incontri è gratuita. Gli incontri sono organizzati in collaborazione con Libreria Igor, Senape Vivaio Urbano, Arci Bologna, QR Photogallery.

Ugo Zamburru e Giulio Di Meo non viaggiano, attraversano i posti insieme alle persone. Non danno voce a chi non ne ha, insegnano a vedere che la loro lotta è la tua stessa lotta. Lo fanno macinando chilometri in un sacco di paesi dell’America del Sud, entrando nelle case, passando tanto tempo ad ascoltare e a chiedere, a costruire relazioni e ad imparare e insegnare a vedere

In ciabatte sull’Orinoco

Ugo cammina con le Madri di Plaza de Mayo, con gli indigeni del Chiapas, con gli attivisti di Famatima, sperduta nelle Ande e avvelenata dal cianuro. Parla con chi è preso di mira perchè nativo di luoghi ricchi di risorse naturali. Ci racconta dei tanti che si oppongono a “quel veleno mortale che è l’ingiustizia che permea i pori del mondo impedendogli di respirare”. Ma il suo racconto non è mai solo cronaca e lascia spazio al sogno anche ingenuo, alla fantasia, alla speranza di chi comunque si oppone all’ingordigia e all’avidità dei padroni del mondo. Così apprendiamo di un mondo abitato anche da esseri umani che lottano quotidianamente perché sia rispettato il loro modo di concepire il mondo, la vita, la natura.

Ugo Zamburru nasce a Torino dove si laurea in medicina e da oltre trent’anni lavora come psichiatra nel servizio pubblico. Seguace del pensiero di Franco Basaglia persegue una psichiatria territoriale in cui pazienti, operatori, familiari e associazioni costruiscano il “mondo che contenga tutti i mondi”. Coinvolgendo un gruppo di amici fonda il Caff Basaglia, circolo Arci attivo dal 2007 ove lavorano 5 pazienti psichiatrici.

Presente!! – Mostra fotografica

La presentazione del libro sarà accompagnata dalla mostra “Presente!” un lavoro collettivo di cinquanta fotografi, uno sguardo d’insieme su diverse realtà latinoamericane, dall’Argentina alla Bolivia, dal Brasile alla Colombia fino a Cuba. Fotografie di chi lotta quotidianamente per la memoria, contro soprusi e ingiustizie e per la costruzione di un mondo migliore.

Le immagini sono solo alcune delle centinaia, migliaia, di foto scattate durante i workshop di fotografia sociale organizzati e realizzati da ARCS insieme al fotografo professionista Giulio Di Meo.

Non sono “scatti rubati”, non sono una mera descrizione di come si vive, lavora, gioca o ama dall’altro lato dell’Oceano. Ogni fotografia è un piccolo racconto ma anche un mezzo per entrare in dialogo. Il mezzo fotografico ti cala nel vissuto delle persone, che concedendoti il permesso di questa piccola invasione, ti aprono letteralmente la porta della propria casa. Da questa prospettiva interna e intima, le persone e i luoghi emergono nelle loro complessità e variopinte sfaccettature, lontani da quelle narrazioni a tinta unita che inevitabilmente ci portiamo dietro nel racconto dell’Altro. Inquadrare e poi restituire queste storie nella cornice di una fotografia potremmo chiamarlo un atto politico, un modo per combattere stereotipi e razzismi ed educare alla cittadinanza globale.

Ci piace farlo, da molti anni, coinvolgendo giovani (e meno giovani) che scelgono di passare dieci giorni, due settimane, in uno dei paesi in cui siamo. Parte del gruppo sono sempre anche giovani attivisti e appassionati di fotografia delle associazioni locali, che ci fanno da guida in queste terre per noi nuove e viaggiando insieme a noi prendono parte a questi racconti corali sempre unici e molto belli.

Adriana Persia

ARCS è attiva da anni in tutta l’America Latina, a sostegno delle comunità locali e delle organizzazioni della società civile attraverso il supporto ai processi democratici, attività di agro-ecologia, promozione del turismo responsabile, recupero del patrimonio artistico e culturale, rafforzamento del ruolo delle donne nella vita sociale, politica ed economica, sono alcuni dei temi a cui ARCS ha dedicato il suo impegno nell’area.

Fotografie di Laura Alicino, Alice Bassani, Laura Benini, Laura Bertazzoni, Patrizio Broggi, Stefano Caviglia, Anna Ceresa, Andrea Chierici, Emanuela Corazziari, Eliana Decet, Yoel de la Paz López, Valentina De Lorenzis, Simona Di Matteo, Francesca Di Pietro, Nico Farnese, Caterina Filippi, Sabrina Flocco, Maria Paola Gentile, Martina Giordani, Francesco Grilli, Michel Martinez Guerra, Agostino Loffredi, Antonella Longobardi, Elisa Mapelli, Marco Mastroianni, Aurelio Merlini, Veronica Molese, Umberto Mortari, Mina Navarrino, Aline Oliveira, Rossella Paiano, Giulia Pantò, Adriana Persia, Sofia Pesce, Laura Pezzenati, Alice Piciocchi,Alessandro Pignatelli, Andrea Pugiotto,Omar Valdés Quintana, Gemma Romano, Gene Santos, Gaia Squarci, Susanna Stagnati, Matteo Testini, Valentina Vandelli, Paola Vecchiato, Renato Viviani, Chaim Gabriel Waibel, Simone Zarotti, Lucia Zullo,Peter Zullo.

Condivido sui social media!