Forum Sociale Mondiale 2011: stay connected!

Puoi seguire gli aggiornamenti del Forum Sociale Mondiale minuto per minuto: tanti sono infatti i media indipendenti e alternativi presenti: Ciranda è uno spazio condiviso di comunicazione, dove mediattivisti, comunicatori e giornalisti producono e scambiano informazioni informazioni sul Forum Sociale Mondiale. Iscrivetevi per contribuire ad alimentarlo (www.ciranda.net ) WSFTV è uno spazio aperto per la

Berisha deve andarsene. Ora o mai più. intervista del Manifesto al segretario generale della Confederazione dei sindacati albanesi

Dal Manifesto.it – 23.01.2011 . Kol Nikollaj è il segretario generale della Confederazione dei sindacati albanesi (K.S.SH). Di passaggio ad Ancona insieme a Taf Koleci, Segretario della federazione dei sindacati dell’industria e a Anisa Subashi, direttrice del Centro di formazione e di studi sindacali albanesi, lo abbiamo incontrato grazie ad un amico comune e gli

Arcs esprime solidarietà al popolo albanese

Rimane tesa la situazione in Albania dopo gli scontri che il 21 gennaio scorso a Tirana hanno causato 113 arresti e tre morti tra i manifestanti dell’opposizione antigovernativa. Dopo i funerali delle tre vittime lo scorso 23 gennaio, il leader dell’opposizione socialista Edi Rama ha chiesto una netta condanna internazionale di quanto è accaduto: «L’Italia

1 dicembre giornata internazionale della lotta all’Aids: l’iniziativa della Cruz Vermelha Moçambique

In occasione della Giornata Mondiale per la lotta all’Aids il nostro partner mozambicano CVM – Cruz Vermelha Moçambique organizza una giornata di promozione culturale attraverso il lancio di un CD con canzoni contro l’Hiv/Aids. La CVM gestisce un centro a Maputo per bambini orfani di genitori morti per Aids, sostenendo i loro percorsi scolastici e

I rappresentanti della comunità di pace di San José de Apartadò (Colombia) in Italia

San José de Apartadò è una comunità di contadini e famiglie che resistono in modo nonviolento allo sfollamento forzato perpetrato dai diversi gruppi armati presenti nella zona. L’a rete italiana accompagna questo processo da quasi undici anni. In collaborazione con Operazione Colomba que accompagna da quasi due anni questa esperienza, sei incontri pubblici in Italia

Oggi 29 novembre, l’Onu celebra la Giornata Internazionale di Solidarietà con il popolo Palestinese

A cura di Flavio Liotti, coordinatore nazionale della Tavola della pace. 1. Privati da oltre sessant’anni della libertà, 4 milioni di palestinesi sono costretti a vivere sotto il peso dell’occupazione militare israeliana. 2.2 milioni hanno meno di 18 anni. Più di 1.800.000 palestinesi vivono da rifugiati nella propria terra. Quasi 3 milioni vivono in Giordania,

Decent Work and Women’s Rights: l’evento SOLIDAR, One World Action e Arci all’interno degli European Development Days

Il 6 dicembre 2010 SOLIDAR, One World Action e ARCI saranno a Bruxelles per presentare l’evento Decent Work and Women’s Rights. L’evento si inserisce all’interno degli European Development Days, che si terranno il 6 e 7 dicembre a Bruxelles. Il convegno Decent Work and Women’s Rights sarà un’occasione per discutere delle modalità di lavoro comune

L’Arci condanna la violenza contro il popolo Sahrawi

  Dichiarazione di Paolo Beni, Presidente nazionale Arci. Esprimiamo grande preoccupazione per i fatti che stanno accadendo nei territori occupati del Sahara Occidentale, dove decine di donne e uomini saharawi accampati nella tendopoli di Gdeim Izik (a 15 km dalla capitale Layounne) sono stati attaccati dall’esercito marocchino che ha proceduto con atroce violenza allo sgombero

‘Rwanda. Istruzioni per un genocidio’: il libro di Daniele Scaglione in libreria

Rwanda. Istruzioni per un genocidio è un raro reportage dal Paese delle mille colline, capace di fare luce con grande profondità sulle cause scatenanti, sui responsabili locali e internazionali, sulle conseguenze dell’eccidio che, durante i drammatici cento giorni della primavera del 1994, costò la vita a 800.000 rwandesi, assassinati nel genocidio, programmato a tavolino, più