chisiamo

Chi siamo

La nostra storia, i valori, i numeri. Scopri l'impegno di ARCS, le reti a cui aderisce. Scarica e consulta i bilanci e i documenti.

progetti

Progetti

Scopri i nostri interventi nel mondo su tematiche di genere, ambiente, infanzia, agricoltura sostenibile, giovani, partecipazione democratica.

volontariato_icon

Volontariato

Campi di lavoro, Erasmus + , servizio civile nazionale e internazionale, servizio volontario europeo. Diventa un attivista.

sostienici

Sostienici

Una donazione, anche piccola, può contribuire in maniera significativa a portare avanti le attività e gli impegni di ARCS nel mondo. Scopri come donare


Ultime notizie

  • UNHCHR visita i centri di detenzione: “Disumana la cooperazione UE-Libia, orrori inimmaginabili”

    UNHCHR visita i centri di detenzione: “Disumana la cooperazione UE-Libia, orrori inimmaginabili”

    da info-cooperazione.it - “La comunità internazionale non può continuare a chiudere gli occhi e sostenere che la situazione non può essere risolta che migliorando le condizioni di detenzione”, dice l’Alto commissario delle Nazioni Unite ai diritti umani, Zeid Raad al Hussein
  • Video Cnn, in Libia ‘aste di migranti’

    Video Cnn, in Libia ‘aste di migranti’

    da ansa.it - Aste di esseri umani, come all'epoca della tratta degli schiavi: avvengono in Libia, secondo la Cnn, che in un reportage in esclusiva mostra un filmato in cui due ragazzi vengono venduti dai trafficanti (VIDEO).
  • Riprendono le partenze dalla Libia e i naufragi: 34 morti in due giorni

    Riprendono le partenze dalla Libia e i naufragi: 34 morti in due giorni

    (da Internazionale.it) - “La nave Cantabria ha partecipato a quattro operazioni di soccorso: tre gommoni e un barchino di legno”, spiega il portavoce dell’Unhcr. I sopravvissuti hanno riferito che il mare era molto mosso e per questo alcune persone sono cadute in acqua. “Sono state recuperate 23 salme da un naufragio e tre da un altro naufragio che si aggiungono alle altre otto salme che sono arrivate sabato al porto di Reggio Calabria. In tutto sono 34 morti”, aggiunge. Molto probabilmente ci sono dei dispersi, ma al momento non è chiaro di quante persone si tratti.
  • ISRAELE. Deportazioni con il trucco

    ISRAELE. Deportazioni con il trucco

    (da nena-news.it) - Il premier Netanyahu ha trovato il modo per aggirare la sentenza della Corte Suprema che vieta le espulsioni degli africani richiedenti asilo senza il consenso dei Paesi di destinazione. La stampa scrive che ha convinto Ruanda e Uganda ad accoglierli in cambio di aiuti economici

Progetti

  • Tunisia: progetto TER-RE entra in una nuova fase

    Tunisia: progetto TER-RE entra in una nuova fase

    di Alberto Sciortino - Dopo il caldo estivo, a Tataouine e nel sud della Tunisia è arrivato un periodo di forti piogge. Ben accolti da una popolazione abituata alla siccità, gli improvvisi rovesci hanno nondimeno messo ancora una volta alla luce i problemi di un territorio fortemente bisognoso di protezione contro l’erosione.
  • Il racconto della nuova formazione Color Accounting con Aidos e WISE in Etiopia

    Il racconto della nuova formazione Color Accounting con Aidos e WISE in Etiopia

    di Cristiano Gavarini - AIDOS - Ho recentemente avuto l’opportunità di condurre un corso di formazione in Etiopia, ad Addis Abeba, per AIDOS – Associazione italiana donne per lo sviluppo (che lavora da oltre trentacinque anni, per promuovere e difendere i diritti, la dignità e la libertà di scelta di donne e ragazze) nell’ambito del progetto di sviluppo imprenditoriale e promozione delle opportunità di impiego “ Ponti”, finanziato dal Ministero degli Interni e realizzato da un consorzio di Ong con ARCS capofila
  • Promozione della salute visiva nella valle della Bekaa

    Promozione della salute visiva nella valle della Bekaa

    di Elisa Piccioni - E’ in partenza il progetto “Ayounkon” (“i vostri occhi”) per la promozione della salute visiva in Libano. Il progetto, finanziato dalla Chiesa Valdese, ha l’obiettivo di offrire visite oculistiche gratuite, occhiali e operazioni salva vista a circa 400 rifugiati della valle della Bekaa, in prevalenza bambini e anziani.
  • Il Progetto SOUFF entra nel vivo

    Il Progetto SOUFF entra nel vivo

    Nel dipartimento di Linguère (Senegal) ARCS, insieme al partner locale il GIE Le DJOLOFF, sta ponendo le basi per un ricco lavoro che alla conclusione di questi tre anni porterà alla creazione di una food forest, un agrosistema integrato che oltre a lottare contro la desertificazione e ad avere un impatto positivo sulla biodiversità permetterà alle popolazioni locali di migliore la propria condizione economica e avviare nuove attività produttive grazie anche al coinvolgimento delle diaspore.

Volontariato

  • La ruta del Che: alcuni scatti del workshop in Bolivia

    La ruta del Che: alcuni scatti del workshop in Bolivia

    Comunità visitate: Santa Cruz, Samaipata, Vallegrande, La Higuera, Pucarà, Quebrada del Churo, Abra del Picacho, Alto Seco, Cochabamba.
  • Carovana Arci in bolivia sulle tracce del Che

    Carovana Arci in bolivia sulle tracce del Che

    di Ugo Zamburru - Che ci fanno sette soci Arci in Bolivia per i 50 anni dalla cattura e uccisione di Che Guevara? Un workshop fotografico, ma soprattutto cercano di rinverdire il pensiero guevariano dell'hombre nuevo
  • Mostra “IL DESERTO INTORNO” | ROVERETO

    Mostra “IL DESERTO INTORNO” | ROVERETO

    Verrà inaugurata il 20 ottobre, presso la Sala Baldessari, la mostra fotografica Il Deserto Intorno sul popolo Saharawi, organizzata dal circolo fotografico L’immagine di Rovereto (Tn)
  • Il mio Servizio Civile a Cuba

    Il mio Servizio Civile a Cuba

    (di Sara Cuscunà) - Esattamente un anno fa, all’alba del mio ventisettesimo anno di vita iniziavo il mio servizio civile con destinazione Cuba.

Resta aggiornato



Calendario Eventi

novembre 2017

Ultime foto

logo_dgcs_maeci

aics_header_530x130_ec

dg_promozione

presidenza_consiglio

logomibact

logo_ue

logo_ang_big

logo-valdesi