Il progetto

progetto_in corsoSi tratta di un’azione che vede un partenariato variegato composto da numerosi attori europei: sindacati e istituti di ricerca francesi, la ligue del Lussembrugo e quella austriaca, e l’ARCS, ONG dell’ARCI, come referente italiano.

Il progetto mira, in una sua prima fase sotto la responsabilità dell’IRES (istituto di Ricerca Economica e Sociale con sede a Parigi), a studiare l’impatto che il lavoro di cura svolto all’interno della famiglia, prevalentemente da parte delle donne lavoratrici, ha sulla loro progressione salariale e di carriera, ma anche sulle relazioni con colleghi e datore di lavoro.

Nei paesi coinvolti (Francia, Lussemburgo, Austria, Italia) verranno studiate le politiche pubbliche in materia e realizzate interviste e ricerche sul campo volte a sviscerare, insieme alle persone intervistate, le problematiche economiche e sociali che derivano dallo svolgere un lavoro di cura non remunerato a beneficio di un congiunto in situazione di bisogno, e le difficoltà nella conciliazione di tale lavoro con gli impegni personali, familiari e lavorativi.

I risultati di questa prima fase e i rapporti di sintesi prodotti verranno presentati durante il prossimo meeting di progetto che si terrà il 22 e 23 ottobre 2015 a Roma, presso la sede nazionale dell’ARCI.

Scarica i materiali: Flyer - Brochure

Il contesto

Mappa

mappa_europa

 

Aggiornamenti