ENTER: ENergie rinnovabili e TEcnologie appropriate
per l’accesso all’acqua potabile in ambito Rurale

Il progetto

Durata: 3 anni – 2018/2021
Dove: Comuni di Dschang, Batcham e Fumbot - Regione Ovest Camerun
Finanziamento: AICS - Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, Regione Marche

Partner:
In Camerun
A.C.R.E.S.T. African Centre for Renewable Energy & Sustainable Technology
AMEE – Agenzia Municipale dell’Acqua e dell’Energia del comune di Dschang
Comune di Dschang
Università di Dschang

In Italia:
Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII - Condivisione fra i Popoli O.N.L.U.S.
Coopermondo
TAMAT
AIA – Associazione degli Ingegneri Africani
Associazione di Promozione Sociale Arci Marche
APM - Azienda Pluriservizi Macerata s.p.a
CIRPS – Centro Interuniversitario di Ricerca per lo Sviluppo Sostenibile
Reseda ONLUS Cooperativa Sociale
SVIM - Sviluppo Marche s.p.a.
Vita S.p.A

Descrizione:
Il progetto si propone di Contribuire al miglioramento della qualità di vita e della salute pubblica nella regione dell’Ovest favorendo l’accesso all’acqua potabile e alle energie rinnovabili.

Per raggiungere questo importante ed ambizioso obiettivo, ci propiniamo di potenziare le competenze in materia di gestione delle risorse naturali e incrementare l’utilizzo di tecnologie appropriate in 20 villaggi pilota selezionati fra i comuni di Batcham, Dschang e Foumbot, creando una dinamica territoriale virtuosa che coinvolga imprese settoriali, università, amministrazioni comunali e servizi tecnici decentrati, organizzazioni della società civile, autorità tradizionali e comunità locali in Camerun e in Italia, diaspora.

L’iniziativa si sviluppa dunque attorno a 3 assi principali, strettamente collegati tra di loro: 1. Formazione; 2. Adduzione di acqua potabile e utilizzo delle energie rinnovabili; 3. Governance locale.

Queste 3 componenti sono concepite in maniera organica e sinergica, attraverso un'integrazione verticale dell’intero processo, che prevede in maniera trasversale in ogni fase del processo:

a) animazione comunitaria e accompagnamento alla creazione del comitato di gestione del sistema idrico
b) studio di fattibilità, progettazione e procedure amministrative
c) realizzazione degli impianti
d) gestione e manutenzione

nell’ottica di assicurare la sostenibilità dell’intervento da un punto di vista sociale, finanziario, istituzionale, ambientale e tecnico.

Foto

Aggiornamenti