Il progetto

progetto_conclusoIl progetto Biblioteche mobili per le future generazioni, approvato dalla Delegazione dell’Unione Europea in West Bank e Gaza e gestito da Arcs, dai comitati Arci Toscana, Sicilia, Abruzzo e Puglia, ha come scopo principale il supporto di donne e bambini in zone emarginate della Striscia di Gaza.

Le diverse attività previste nel progetto mi­ra­no a contribuire al processo di promozione culturale nel territorio palestinese, di partecipazione attiva della società civile al fine di renderla più coesa nell’affrontare le diverse difficoltà cui la popolazione è sottoposta, dato il difficile contesto politico e sociale di quel territorio. Il Bibliobus, strumento principale dell’intervento, ha la funzione di facilitare l’accesso all’istruzione dei bambini (dai 6 ai 13 anni) attraverso la lettura e in particolare la riscoperta della stessa cultura letteraria palestinese: ‘portare  i libri dove non ci sono’ è il messaggio, per diventare un vero proprio punto di riferimento di una rete più ampia che coinvolga scuole, asili, enti locali, ospedali e centri sanitari. Infine sono previste attività di animazione e di  sensibilizzazione sui temi dei diritti umani e tutela dei bambini.

 

Aggiornamenti

  • Biblioteche mobili per le future generazioni Posted on: Nov 22nd, 2012

    Il progetto Biblioteche mobili per le future generazioni ha come scopo principale il supporto di donne e bambini in zone emarginate della Striscia di Gaza.

Mappa

mappa_territori_palestinesi