Israele, divieti e restrizioni limitano il lavoro degli operatori umanitari

(da repubblica.it) – Le difficili condizioni di accesso alla striscia di Gaza imposte ad attivisti e collaboratori di Ong fanno dubitare sulle reali intenzioni del governo israeliano di indagare sulle violazioni che avvengono all’interno del territorio. Human Rights Watch: “Si indaghi sulle violazioni”

Siria, raccolto solo il 9% degli aiuti: programmi a rischio

(da vita.it) – Il Piano Regionale per i Rifugiati e la Resilienza (3RP) per il 2017 necessita di 4,63 miliardi di dollari per garantire assistenza a 5 milioni di rifugiati e a 4,4 milioni di persone nelle comunità di accoglienza: è stato raccolto solo il 9%. L’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati lancia l’allarme alla Conferenza di Bruxelles: programmi a rischio da giugno

Grecia, il flop umanitario più costoso di sempre

(vita.it) – Centinaia di milioni di euro per fare fronte ad un’emergenza umanitaria in cui non si è riusciti a garantire nemmeno i servizi basilari ai profughi arrivati negli ultimi due anni. È l’emergenza migranti in Grecia il più costoso flop umanitario di sempre, secondo un’inchiesta del sito di approfondimento Refugees Deeply

Turchia, L’Unione Europea sostiene i rifugiati con un programma di trasferimento contante

( da republica.it ) Migliaia di persone stanno ricevendo assistenza mensile sotto forma di contante, per aiutarli a rispondere ai bisogni essenziali come cibo, affitto, medicine e indumenti caldi per l’inverno grazie alla Rete di Protezione Sociale d’Emergenza importante e innovativo programma di soccorso finanziato dall’Unione Europea.