Profughi: anche la Francia avvia i corridoi umanitari

( vita.it ) – Firmato stamattina all’Eliseo un protocollo tra governo francese, Comunità di Sant’Egidio, Chiesa cattolica e Chiese protestanti di Francia per l’ingresso di 500 siriani dal Libano. Hollande: “Accogliere è un dovere contro l’indifferenza e l’intolleranza”

Profughi, siglata l’intesa: al via i nuovi corridoi umanitari di Sant’Egidio e Cei

( da redattoresociale.it ) – Firmato il protocollo per l’arrivo in Italia, nei prossimi mesi, di 500 profughi eritrei, somali e sud-sudanesi, fuggiti dai loro Paesi per i conflitti in corso. Galantino (Cei): “La Chiesa si impegna con l’8 per mille, senza oneri per lo Stato”. Sant’Egidio: “L’Europa, tentata dai muri, guardi a questo modello di sinergia tra Stato e società civile”

Migration Compact, Giro: “La Ue sia coraggiosa”

da dire.it
L’Italia ha presentato il progetto dei Corridoi umanitari alle Nazioni Unite, un piano tutto italiano frutto della sinergia tra istituzioni e Comunita’ di Sant’Egidio, Chiese evangeliche e Tavola valdese, per far arrivare gli immigrati in aereo in piena sicurezza, e gia’ provvisti dei relativi documenti. A parlare al Palazzo di vetro ieri Mario Giro, viceministro degli Affari esteri con delega alla Cooperazione internazionale.