La Svizzera respinge i minori stranieri alla frontiera con l’Italia

(da internazionale.it)
“Caro viaggiatore, le persone che vedi qui sono in fuga da fame e da guerre. Noi, semplici cittadini, cerchiamo di accoglierli con rispetto e umanità. Della tua sosta a Como serba anche questo ricordo”, il volantino, in italiano e in inglese, con scritte bianche su sfondo azzurro accoglie il turista che arriva alla stazione di Como San Giovanni in un weekend di fine estate.

Quel coro di “No” che crea un unico grande campo profughi nel cuore d’Europa – @repubblicait

da repubblica.it

L'”ingorgo” dei migranti lungo la cosiddetta “rotta balcanica”. I rifiuti di Macedonia, Serbia, Cipro, Albania. E il nodo turco-cipriota che complica ancora di più le cose. Il rischio di “libanizzare” un’intera regione, preda di “avvoltoi” e mafie di ogni sorta