“Quella israeliana non è una “dura reazione” ma piuttosto un’offensiva indiscriminata”.

L’Associazione Arci diffonde questo comunicato ricevuto dai cooperanti italiani presenti a Gaza, sostenendo con la forza della ragione l’immediata richiesta di cessazione delle ostilità: l’escalation di violenza degli ultimi giorni colpisce la popolazione civile e pregiudica gravemente la possibilità di tenere vivo qualsiasi dialogo per un processo di pace.

La Rete Euro-Mediterranea per i Diritti Umani (EMHRN) condanna l’attacco contro il difensore dei diritti umani di Gaza Mahmoud Aburahma

Il 13 gennaio 2012, un individuo non identificato ha attaccato Mahomoud AbuRahma con un coltello, provocandogli numerose ferite. Mahomoud AbuRahma è il direttore della Comunicazione e delle Relazioni Internazionali della ONG Al Mezan Center for Human Rights, e lavora a Gaza per la causa dei diritti umani da 15 anni. La EMHRN chiede alle autorità