Contraddizioni e sentimenti di una vita a Gerusalemme

di Alessandra Magda
Gerusalemme, soprattutto la città vecchia, è una città che toglie il fiato. Le campane delle chiese si alternano al richiamo alla preghiera dei muezzin musulmani, la spiritualità di questa città sacra si mescola con la vivacità delle stradine del souq arabo, piene di gente. Solo quando cominci a viverci per un po’, capisci che c’ è dell’altro, vedi le contraddizioni profonde che segnano questa città.

Intervista alla delegazione palestinese in Italia per il “bio-distretto di Gerusalemme”

Nell’ambito del progetto di “Sostegno per un Bio-Distretto a Gerusalemme” dal 7 al 13 maggio è stata presente in Italia una delegazione palestinese composta da: Ikrema Rayyan (Beit Doqu Development Society), Shafik Morrar (agricoltore a Beit Doqu) e Farouk Morra (agricoltore a Beit Doqu). Ascoltate l’intervista che ci hanno rilasciato.

Delegazione palestinese in Italia per il “bio-distretto di Gerusalemme”

Nell’ambito del progetto di “Sostegno per un Bio-Distretto a Gerusalemme” dal 7 al 13 maggio sarà presente in Italia una delegazione palestinese composta da: Ikrema Rayyan (Beit Doqu Development Society), Shafik Morrar (agricoltore a Beit Doqu) e Farouk Morra (agricoltore a Beit Doqu). L’obiettivo del progetto è contribuire a migliorare le condizioni socio-economiche delle famiglie

L’esperienza in Palestina, una terra sempre più martoriata e divisa

Dal 24 luglio al 3 agosto si è svolto il campo di lavoro e conoscenza dell’Arci in Palestina. Il programma del viaggio è stato ricco di incontri, appuntamenti, visite. Il gruppo era costituito da 20 ragazzi e ragazze di un’ età compresa tra i 16 e i 38 anni provenienti soprattutto dal Nord Italia, e