Un altro mondo è davvero possibile, nell’Africa in rivolta come nel resto del pianeta

«Oye, Africa!» L’11esima edizione del Forum Sociale Mondiale si è aperta a Dakar con una marcia di cinque chilometri in cui oltre ventimila persone sotto un sole cocente hanno danzato la lotta che serpeggia ormai lungo tutto il continente. Nessuno si nasconde che le rivolte popolari che incendiano Egitto, Tunisia e Algeria potrebbero facilmente estendersi