Grecia, il flop umanitario più costoso di sempre

(vita.it) – Centinaia di milioni di euro per fare fronte ad un’emergenza umanitaria in cui non si è riusciti a garantire nemmeno i servizi basilari ai profughi arrivati negli ultimi due anni. È l’emergenza migranti in Grecia il più costoso flop umanitario di sempre, secondo un’inchiesta del sito di approfondimento Refugees Deeply

Già 15,500 richiedenti asilo pre-registrati in Grecia

da vita.it
Sono oltre 15,500 i richiedenti asilo pre-registrati in Grecia continentale, dall’inizio di giugno, eppure non è una buona notizia: dei numeri che potrebbero dare l’impressione di una gestione efficace delle persone rimaste bloccate nel Paese dopo la chiusura delle frontiere, nascondono una realtà ancora drammatica, ecco perché

Quel coro di “No” che crea un unico grande campo profughi nel cuore d’Europa – @repubblicait

da repubblica.it

L'”ingorgo” dei migranti lungo la cosiddetta “rotta balcanica”. I rifiuti di Macedonia, Serbia, Cipro, Albania. E il nodo turco-cipriota che complica ancora di più le cose. Il rischio di “libanizzare” un’intera regione, preda di “avvoltoi” e mafie di ogni sorta