Per l’Agenzia AID le dichiarazioni dell’UE non aiutano a fermare gli insediamenti israeliani

Si è svolto a Bruxelles l’annuale EU-Israel Association Council, il più alto incontro politico tra le due parti. In reazione agli esiti della riunione, Jeremy Hobbs, Direttore esecutivo di Oxfam International, ha dichiarato: “La condanna da parte dell’Europa dell’espansione degli insediamenti di Israele è benvenuta, ma le sole parole non bastano quando la vita della

Israele minaccia agenzia ONU

Articolo di Marta Fortunato tratto da Nena News L’Ufficio Umanitario delle Nazioni Unite per gli Affari Umanitari (OCHA) è coinvolto in attività di costruzione illegale in Cisgiordania. Queste le accuse che Israele e l’amministrazione civile israeliana hanno rivolto all’agenzia dell’ONU. Secondo il coordinatore degli affari governativi nei territori (COGAT) Eitan Dangot ed il ministro della

ARCS sostiene l’appello di “Friends of Humanity International” per il rilascio di Hanaa’ Shalaby

“Friends of Humanity International” ha espresso la sua profonda preoccupazione per la salute di Hanaa’ Shalaby, una donna palestinese imprigionata nelle carceri israeliane. L’organizzazione ha chiesto alla comunità internazionale di salvare la sua vita e alle Autorità di Occupazione Israeliane di rilasciarla subito. Il gruppo ha spiegato che la vita di Shalaby Hanaa (30 anni),

Coalizione Stop that train incontra Pizzarotti: si ritiri dal progetto italiano per la ferrovia A1

Al via in Italia, Stop That Train, la campagna di mobilitazione per il ritiro della azienda Pizzarotti & C. SpA dalla costruzione della ferrovia israeliana ad alta velocità che attraversa i Territori palestinesi occupati. Per il Ministero dei Trasporti tedesco il progetto “viola potenzialmente il diritto internazionale”. 07 Aprile 2011, Roma – La Coalizione Italiana