Giornata mondiale dell’infanzia: ARCS per il diritto all’istruzione e al gioco in Libano

In occasione del 20 novembre, Giornata internazionale dell’infanzia, alla Casa della Partecipazione in via dei Sabelli 88/a, il Comitato Cittadino per la Cooperazione Decentrata, il Forum SaD e il III Municipio di Roma Capitale organizzano una settimana di iniziative per festeggiare con la cittadinanza. ARCS – Arci Cultura e Sviluppo sarà presente il 23 novembre

‘Puliamo il mondo’: l’iniziativa con i bambini di Aley

Maggio 2011. Dal Libano, Marta Niccolai. Esiste un proverbio molto diffuso in Toscana, “fare le nozze con i fichi secchi”: con esso si intende indicare il comportamento di colui che desidera realizzare progetti ambiziosi avendo però scarse risorse a disposizione. Questo simpatico detto toscano credo che ben si adatti all’esperienza dell’ attività di Clean Up

La Cooperativa Assyndian premiata come migliore iniziativa economica delle donne nelle aree rurali libanesi

Lo scorso 8 giugno 2011 a Beirut, durante la cerimonia di premiazione Nowara (The National Observatory for Woman in Agriculture and Rural Areas), Award Distribution Ceremony, la Cooperativa Assyndian è stata premiata come Best economic initiative implemented by Women in Lebanese rural areas, in the eco-turism field, alla presenza del Ministro del Turismo, del Ministro

Promozione dello sviluppo socio-creativo nella comunità di Aley: il progetto approvato dalla Campagna Biblioteche Solidali del Comune di Roma

L’Istituzione Biblioteche di Roma Capitale ha ammesso a partecipare alla Campagna Biblioteche Solidali 10 progetti. Quello di ARCS è tra i vincitori! La Campagna Biblioteche Solidali intende promuovere a livello globale il “diritto alla lettura e all’informazione”, attraverso due obiettivi distinti e intrecciati: a) costruire o sostenere biblioteche o progetti rivolti alla diffusione del libro e

Nice meeting you: dal campo di lavoro il documentario sull’esperienza presso il campo profughi palestinesi di Bourj el Barajneh

La scorsa estate 11 volontari hanno partecipato al campo di lavoro e conoscenza presso il campo profughi palestinesi di Bourj el Barajneh, a Beirut (Libano). Per i volontari è stata un’esperienza molto intensa, di cui sono testimonianza anche i racconti di Costanza e Elena, le bravissime tutor che hanno accompagnato i partecipanti nelle attività di

Dal Libano il racconto di Costanza e Elena

‘E ti svegli una mattina che al campo non ci devi più andare perché è finito tutto. Eh sì, i dieci giorni fatidici sono volati che non ce ne siamo nemmeno accorti. È stato un attimo: gita, capoeira, fotografia, questo e quello, pronti per la festa, via, è finito. Una di quelle esperienze talmente brevi