Libano: conclusa la labour intensive initiative a favore di rifugiati siriani e libanesi vulnerabili nella municipalità di al-Qasr

Si è svolta mercoledì, 27 aprile, la cerimonia conclusiva del progetto “Coesione sociale, lavoro e infrastrutture per i rifugiati siriani e per i libanesi più vulnerabili” implementato da ARCS, in partenariato con l’Associazione Culturale di Hermel e la Municipalità di al-Qasr nel distretto di Hermel (Nord Bekaa).

Quel coro di “No” che crea un unico grande campo profughi nel cuore d’Europa – @repubblicait

da repubblica.it

L'”ingorgo” dei migranti lungo la cosiddetta “rotta balcanica”. I rifiuti di Macedonia, Serbia, Cipro, Albania. E il nodo turco-cipriota che complica ancora di più le cose. Il rischio di “libanizzare” un’intera regione, preda di “avvoltoi” e mafie di ogni sorta