Coordinamento 2 Aprile: il nostro ‘intervento umanitario’: la mobilitazione per cambiare le politiche italiane ed europee

Coordinamento 2 Aprile. L’unica risposta che il Governo Italiano sta dando alle rivolte nel mondo arabo, dopo aver sostenuto fino all’ultimo minuto i dittatori, sono le bombe sulla Libia. In Parlamento si mercanteggia la partecipazione alla guerra con il blocco navale contro i migranti. La Commissione Europea si appresta il 24 maggio ad approvare un

Appello di European Alternatives per una rinnovata politica europea a favore della transizione democratica in Maghreb e dei diritti dei migranti

Appello al Parlamento europeo, alla Commissione europea e al Consiglio europeo L’Europa è di fronte ad un’occasione unica di sanare le storiche ferite che la dividono dai paesi del Maghreb, sostenendo la transizione democratica in atto. Ma assente come entità politica, in questi giorni cruciali l’Unione europea si mostra agli occhi del mondo divisa tra