Sono passati due anni dall’inizio della guerra nello Yemen

(da internazionale.it) – Secondo l’Onu, due anni di combattimenti hanno causato 7.700 morti, 42.500 feriti e più di tre milioni di sfollati. Inoltre il paese, che è il più povero della penisola arabica, è anche minacciato da “un grave rischio di carestia”, afferma un rapporto delle Nazioni Unite. Circa 7,3 milioni di yemeniti hanno bisogno di un urgente aiuto alimentare e 432mila bambini soffrono di malnutrizione grave.

Minorenne palestinese ucciso in Cisgiordania. Polemiche interne all’Onu per un rapporto critico di Israele

( nena-news.it ) – Aveva 16enne Murad Yusif Abu Ghazi morto ieri ad al-Arrub (Hebron) nel corso degli scontri con l’esercito israeliano. Si è dimessa “per le pressioni subite”, intanto, la Segretaria generale di un organismo delle Nazioni Unite che in uno studio pubblicato mercoledì aveva accusato Tel Aviv di “compiere il crimine dell’Apartheid”

SOMALIA. Terza carestia in 25 anni

(nena-news.it) – Secondo l’Onu, oltre sei milioni di persone hanno bisogno di assistenza alimentare, più di 360.000 bambini sono affetti da malnutrizione acuta. Secondo alcune stime, la siccità è peggiore dell’ultima del 2011 che uccise 250mila somali. A inizio mese, in meno di 48 ore, sono morte 110 persone per carenza di cibo e malattie nella regione di Baay.