A pochi giorni dalla partenza, le aspettative sullo stage in Rwanda.

Fernanda Flacco,  stagista Arcs, si prepara a pertire per il Rwanda. Ecco le sue aspettative. Il 12 luglio avrà inizio la mia esperienza in Ruanda. L’interesse per questo Paese è maturato nei corridoi accademici dell’Università di Bruxelles, durante il corso di studi in Relations Internationales “paix-sécurité-conflits”. L’attenzione per dinamiche politiche e sociali nelle società “post-conflitto”

[evs] Join The Crew 2012, essere volontari europei in Rwanda!

La nostra proposta di progetto di Servizio Volontario Europeo in Rwanda è stata accettata ed ammessa a finanziamento dalla Commissione Europea. Ad ottobre due giovani volontarie partiranno per Kigali ed andranno a lavorare sei mesi presso Sevota, il nostro partner rwandese. Si tratterà di dare supporto alle attività ordinarie di Sevota,che si occupa principalmente della

Bosnia e Rwanda, il lavoro sulla memoria.

Tra le varie mete dei campi di lavoro all’estero di quest’anno, vogliamo ricordarne due particolarmente importanti, in quanto legate alla conservazione della memoria storica. La prima è la Bosnia Erzegovina, dove il campo si trasforma in un foto safari ponendosi l’obiettivo di conoscere  il territorio e la comunità  ed osservarne i contrasti attraverso l’apparecchio fotografico.

Testimonianze dai campi di lavoro. Aida dal Rwanda.

Scritto da Aida Nahum, volontaria dello scorso campo in Rwanda. “Mille colline, mille problemi, mille soluzioni”. Così Didacienne, peacekeeper ed attivista internazionale racconta il suo paese, il Rwanda. A sedici anni dal genocidio, la società ruandese si mostra  vitale e pulsante, nonostante le insanabili ferite ed il lutto da cui nessuno è stato risparmiato. Donne,

“Memoria condivisa”: XVIII giornata dedicata alla memoria del genocidio dei tutsi in rwanda

In occasione della 18° giornata internazionale della memoria per le vittime del genocidio del Rwanda, il giorno Sabato 14  Aprile 2012 alle ore 10.00, a Palazzo Valentini presso la Provincia di Roma, via IV novembre 119/a, l’associazione Bene-Rwanda Onlus organizza la consueta manifestazione pubblica sulla storia e sull’attualità del genocidio ruandese del 1994 e per

Al Circolo Forte Fanfulla ciclo di eventi a sostegno del Rwanda con ARCS

Un ricco calendario di eventi animerà le serate al circolo Arci Forte Fanfulla di Roma. A partire da fine novembre fino a metà dicembre infatti, il circolo ospiterà una serie di iniziative organizzate da Arci Cultura e Sviluppo a sostegno del progetto che ARCS sta attualmente realizzando in Rwanda, insieme all’associazione locale Sevota, per la

‘La memoria condivisa’: giornata dedicata alla memoria del genocidio del Rwanda

In occasione della 17° giornata internazionale della memoria per le vittime del genocidio del Rwanda, il giorno Sabato 9 Aprile 2011, al Teatro Piccolo Eliseo, Via Nazionale 183, Roma, l’associazione Bene-Rwanda Onlus organizza la consueta manifestazione pubblica sulla storia e sull’attualità del genocidio ruandese del 1994 con la presenza di ospiti autorevoli 14.30-15.00 Apertura XVII