Profughi: anche la Francia avvia i corridoi umanitari

( vita.it ) – Firmato stamattina all’Eliseo un protocollo tra governo francese, Comunità di Sant’Egidio, Chiesa cattolica e Chiese protestanti di Francia per l’ingresso di 500 siriani dal Libano. Hollande: “Accogliere è un dovere contro l’indifferenza e l’intolleranza”

Migration compact. Caro Matteo, giusta la direzione ma ci vuole coerenza

di Francesco Petrelli (Concord Italia) e Andrea Stocchiero (Gruppo Immigrazione) su vita.it
In una lettera inviata al Presidente del Consiglio, la piattaforma delle ONG italiane Concord Italia commenta il migration compact valutando positivamente la centralità della dimensione esterna e strutturale nella gestione dei fenomeni migratori che toccano l’UE. Diritti umani e democrazia, violati nell’accordo UE-Turchia, vanno rispettati.

Al Circolo Forte Fanfulla ciclo di eventi a sostegno del Rwanda con ARCS

Un ricco calendario di eventi animerà le serate al circolo Arci Forte Fanfulla di Roma. A partire da fine novembre fino a metà dicembre infatti, il circolo ospiterà una serie di iniziative organizzate da Arci Cultura e Sviluppo a sostegno del progetto che ARCS sta attualmente realizzando in Rwanda, insieme all’associazione locale Sevota, per la

Inaugurato a Pristina il Museo delle Memorie

Il 1 luglio scorso è stato inaugurato a Pristina il Museo delle Memorie, presso lo spazio ‘Tetris’. Il Museo contiene le ‘memorie prese in prestito’ dalla ex Jugoslavia di 11 giovani tra i 21 e i 28 anni provenienti  dal Kosovo, dalla Serbia e dalla Bosnia Erzegovina, che hanno partecipato ad un workshop per discutere

16 organizzazioni europee si mobilitano per sostenere la transizione democratica in Africa del Nord

Nel corso della riunione della rete SOLIDAR (26-27 aprile) a Madrid sui recenti cambiamenti politici e sociali nel Nord Africa, tutti i partecipanti hanno ricordato che la situazione di emergenza umanitaria causata dallo spostamento dei profughi dai paesi vicini del Sud non può essere utilizzata come un pretesto per mettere in discussione l’accordo di Schengen

CS Cocis: Hanno ucciso un testimone e un operatore di pace

Cocis, federazione di 23 Ong di Cooperazione Internazionale presenti da diversi anni con progetti e relazioni di partenariato con la società civile nei paesi del medio oriente e a Gaza, esprime il proprio cordoglio e lo sgomento per la morte di Vittorio Arrigoni, attivista dell’International Solidarity Movement, rapito e ucciso a Gaza da un gruppo

L’Arci lancia una raccolta fondi per le organizzazioni sociali tunisine che stanno accogliendo i profughi dalla Libia

MEDITERRANEO: DALLA PARTE GIUSTA Con i giovani dei gelsomini – Sostenere la società civile del mondo arabo Proteggere e accogliere i profughi – No all’intervento militare CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI PER LE ORGANIZZAZIONI SOCIALI TUNISINE CHE STANNO ACCOGLIENDO I PROFUGHI DALLA LIBIA Il vento di cambiamento che soffia sul Mediterraneo porta con sé tante speranze

Arcs esprime solidarietà al popolo albanese

Rimane tesa la situazione in Albania dopo gli scontri che il 21 gennaio scorso a Tirana hanno causato 113 arresti e tre morti tra i manifestanti dell’opposizione antigovernativa. Dopo i funerali delle tre vittime lo scorso 23 gennaio, il leader dell’opposizione socialista Edi Rama ha chiesto una netta condanna internazionale di quanto è accaduto: «L’Italia