TUNISIA. Proteste anti-austerità: un morto

da nena-news.it – La vittima aveva 55 anni. Dubbi sul suo decesso: per gli attivisti è stato investito da un veicolo delle forze di sicurezza. Per il governo è morto in ospedale per aver inalato gas lacrimogeni. Alla base della rabbia popolare la Finanziaria in vigore dal 1 gennaio che prevede un aumento dei costi della vita

A piccoli passi sulla sabbia

(di Francesco Cantatore) – Caldo pomeriggio di metà Luglio, l’aria è ancora carica della giornata sui 40gradi ma nella quiete del tramonto che dipinge lo skyline del Djebel Demer (catena montagnosa che separa la pianura della Jeffara verso il mare dal Grand Erg: il deserto tunisino)  la luna sta per velare tutto con la bianca luce del suo imponente e silenzioso plenilunio.