Portavoce Unrwa, Gunness: “Situazione Yarmouk oltre il disumano”

La situazione nel campo profughi palestinese di Yarmouk, alla periferia di Damasco, è “al di là del disumano”: a lanciare l’allarme è Chris Gunness, portavoce dell’agenzia Onu per i rifugiati palestinesi. In videoconferenza con Rainews Guness racconta le difficoltà per l’agenzia dell’Onu di accedere al campo, da cui è stato possibile evacuare finora solo un centinaio di persone. –

Emergenza a Gaza – Appello dell’UNRWA: mancano fondi per i soccorsi

Tra le esigenze più immediate, abbiamo bisogno di cibo per sfamare le persone, di acqua potabile, di saponi e altri materiali sanitari per garantire l’igiene e scongiurare la diffusione di malattie infettive, di carburante per far funzionare gli impianti elettrici e idrici e tutti i mezzi di soccorso e di distribuzione degli aiuti, di medicinali per curare i feriti e assistere i malati.