fbpx

13Ottobre2010 15 ottobre Giornata internazionale delle donne agricoltrici

Condividi

Il 15 ottobre è la Giornata Internazionale delle donne agricoltrici.
Come evidenziato anche nel messaggio che il Segretario generale delle Nazioni Unite ha inviato in questa occasione, le donne che vivono e lavorano nelle aree rurali ricoprono un ruolo fondamentale per lo sviluppo. Ad esse è tuttavia necessario garantire diritti, per dare il giusto riconoscimento al loro contributo nella società e per garantire il rispetto della dignità di ogni persona.

Come Arcs da anni siamo impegnati sui temi dei diritti e dell’empowerment delle donne, promuovendo e portando avanti progetti che non solo tengano conto, ma valorizzino il lavoro e il contributo delle donne, anche nelle zone rurali.
Il loro empowerment economico e sociale significa ricchezza e sviluppo per i Paesi in cui operano. Società più giuste e democratiche. Comunità inclusive e rispettose dei diritti umani.

In Libano (www.arciculturaesviluppo.it/news.php?id=916; www.arciculturaesviluppo.it/news.php?id=917)come in Brasile (www.arciculturaesviluppo.it/news.php?id=1317; www.arciculturaesviluppo.it/news.php?id=1315)i progetti volti allo sviluppo rurale e del turismo sostenibile mettono al centro le donne. Il messaggio del Segretario generale dell’ONU che qui sotto riportiamo significa ribadire quello che da sempre pensiamo.

Messaggio del Segretario Generale sulla Giornata internazionale delle donne agricoltrici – 15 ottobre 2010

Oggi vogliamo riconoscere il contributo fondamentale delle donne agricoltrici e delle donne indigene, per lo sviluppo. Le donne agricoltrici sono coltivatrici, pescatrici ed imprenditrici; custodi di identità etnica, saperi tradizionali e pratiche sostenibili; prestano cure, sono genitrici e tutrici. Svolgono un ruolo essenziale per lo sviluppo agricolo, per la sicurezza alimentare e la gestione delle risorse naturali.

Quest’anno, la Giornata Internazionale delle Donne Agricoltrici ricorre all’inizio dell’Anno Internazionale della Gioventù e fornisce l’opportunità di sottolineare che le giovani donne agricoltrici svolgono un ruolo altrettanto importante per lo sviluppo rurale e nazionale.

Le donne agricoltrici svolgono la maggior parte del lavoro agricolo nei paesi in via di sviluppo, ma spesso soffrono delle condizioni di lavoro peggiori, hanno bassi salari e una protezione sociale molto scarsa o inesistente. Le donne agricoltrici producono la maggior parte del cibo consumato a livello mondiale, eppure sono spesso escluse dalla proprietà di un terreno, così come dai crediti e dagli affari di cui hanno bisogno per migliorare la propria situazione socio-economica. Sono le principali utilizzatrici e custodi delle risorse naturali locali, ma raramente hanno voce in capitolo nell’ambito delle istituzioni nazionali e locali, in cui si decide come gestire tali risorse. Forniscono cure e gestiscono l’economia familiare, ma raramente condividono equamente tali responsabilità con gli uomini, né hanno un potere decisionale all’interno della famiglia.

In occasione del Vertice sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio, svoltosi il mese scorso a New York, gli Stati membri hanno promesso di garantire alle donne agricoltrici pari opportunità di accesso a risorse produttive, proprietà terriere, finanziamenti, tecnologie, formazione e mercati. Hanno inoltre dichiarato il proprio impegno per favorire una piena ed equa partecipazione delle donne agricoltrici allo sviluppo nazionale, non solo come beneficiarie ma come partner.

In occasione di questa Giornata Internazionale, invito i governi e le comunità di tutto il mondo a garantire il raggiungimento di questi obiettivi, di modo che le donne e le ragazze agricoltrici possano godere di tutti i loro diritti – dalla proprietà all’eredità, dalla salute all’istruzione e alla protezione contro la violenza.

13/10/2010

Materiale disponibile

paesi d'intervento

11

Paesi di intervento

progetti

250

Progetti

operatori locali

500

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti