fbpx

28Ottobre2011 S.C.A.T.T.O.: Socializing, Community, Arts, Territories, Transnational Opportunities

Condividi

Dal 5 al 12 novembre a Carrara 30 giovani provenienti da Opole (Polonia), Ingolstadt (Germania) e Carrara (Italia) si incontreranno nella cornice del Festival SIAM per confrontarsi sul tema “Partecipazione giovanile e strumenti culturali”. Lo scambio vedrà momenti di riflessione e concettualizzazione sul tema della cultura e della partecipazione giovanile e momenti laboratoriali in cui i partecipanti avranno modo di mettersi in gioco durante le attività del Festival.

Questa è una delle attività previste dal progetto sulle politiche giovanili “S.C.A.T.T.O” del Comune di Carrara finanziato  dall’Unione Europea, Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA). Partner del progetto sono le associazioni Arci Comitato provinciale di Massa Carrara, Circolo Arci Radioattiva – Contatto Radio Popolare Network, ARCS Arci cultura e sviluppo, Associazione TiConZeroCompagnia e le città di Ingolstadt (DE) e Opole (PL).

Lo scopo di S.C.A.T.T.O., che ha visto la realizzazione di una prima edizione nel 2009, è quello di promuovere scambi transnazionali tra giovani di diversi Paesi europei per rafforzarne il senso di cittadinanza comune, promuovere  buone pratiche di politiche giovanili ma anche sostenere la partecipazione attiva dei giovani alla vita della comunità e l’iniziativa, la creatività e l’autonomia giovanili.

Per questo lo scambio all’interno del Festival SIAM è solo una delle attività previste dal progetto: nel corso dell’anno seguiranno laboratori di teatro, musica, informazione e fotografia.

Per rimanere aggiornati sulle attività che si svolgeranno è anche possibile visitare il sito dedicato al progetto:  www.scattocarrara.eu

paesi d'intervento

11

Paesi di intervento

progetti

250

Progetti

operatori locali

500

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti