fbpx

20Dicembre2011 Circomondo: Festival Internazionale del Circo Sociale, Siena 5-8 gennaio.

Condividi

Quattro giorni di seminari, proiezioni, mostre, spettacoli e laboratori ludici per coinvolgere adulti e bambini
Benvenuti a Circomondo, il Festival internazionale di circo sociale che animerà Siena dal 5 all’8 gennaio 2012.

Un Festival internazionale del circo sociale, con seminari, proiezioni di film-documentari, mostre fotografiche, spettacoli circensi, workshop e laboratori ludici che punteranno a sensibilizzare l’opinione pubblica, dagli adulti ai bambini, sull’importanza di tutelare i diritti dell’infanzia e ridurre il fenomeno del disagio giovanile e dei “bambini di strada”. Benvenuti a Circomondo, in programma per la prima volta a Siena, negli spazi della Fortezza medicea, da giovedì 5 a domenica 8 gennaio.

I protagonisti dei quattro giorni saranno scuole e progetti di circo sociale che arriveranno da Napoli, con la “Scuola di Circo Corsaro” e “Il tappeto di Iqbal”; dall’Argentina, con il “Circo social del sur”; dal Brasile, con “Crescer e viver”; dal Medio Oriente, con la “Scuola di circo palestinese”. Nel giorno dell’Epifania è prevista anche la premiazione del premio artistico “Circomondo 2012”, che ha coinvolto bambini e ragazzi delle scuole di Siena sui diritti dell’infanzia e sulla condizione dei loro coetanei vittime di disagio sociale.

Il Festival è organizzato dall’Associazione Carretera Central e dall’Arci Provinciale di Siena, con il patrocinio di Provincia di Siena, Regione Toscana e Iniziativa ART, del Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo (Undp). Circomondo conta anche sulla collaborazione di Comune di Siena, Enoteca Italiana, Fondazione Monastero, Ufficio scolastico provinciale, Fondazione Siena Jazz e il Comitato provinciale Uisp. L’iniziativa è finanziata dal Cesvot e dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena.

Per essere aggiornati sul ricco programma dei quattro giorni, continuate a seguirci su www.circomondofestival.it, Facebook, Twitter e Flickr. Nel corso della manifestazione saranno realizzati anche video che saranno caricati sul canale You Tube.

paesi d'intervento

11

Paesi di intervento

progetti

250

Progetti

operatori locali

500

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti