fbpx

15Marzo2012 Pubblicato il bando del Premio televisivo “Ilaria Alpi” 2012

Condividi

Al via il bando di concorso della XVIII edizione del Premio televisivo “Ilaria Alpi”. C’è tempo fino al 31 maggio per presentare i servizi e le inchieste televisive. Inaugura una nuova sezione: un premio dedicato ai contributi video realizzati per il web. La premiazione a Riccione dal 6 all’8 settembre 2012

Punta tutto sul giornalismo d’inchiesta televisivo e sulle web-tv la diciottesima edizione del Premio giornalistico televisivo Ilaria Alpi. E lo fa con una nuova sezione: un Premio dedicato ai servizi, reportage e inchieste video realizzate per il web. Novità anche tra i membri della giuria: entrano il regista Mimmo Calopresti, la scrittrice Igiaba Scego e i giornalisti Riccardo Bocca dell’Espresso e Paolo Ojetti de Il Fatto Quotidiano.

Il bando scade il 31 maggio 2012: fino alle ore 12 sono aperte le iscrizioni (obbligatoriamente online) al concorso. Online sul sito www.premioilariaalpi.it sono disponibili il bando e il regolamento del concorso.

Promosso dalla Regione Emilia-Romagna, dal Comune di Riccione e dalla Provincia di Rimini ed organizzato dall’Associazione Ilaria Alpi, il concorso è dedicato alla giornalista Rai uccisa a Mogadiscio (Somalia) nel 1994. Il 20 marzo 2012 cade il diciottesimo anniversario della morte di Ilaria Alpi e dell’operatore free lance Miran Hrovatin.

Tra le novità di quest’anno, il Premio vedrà una nuova collocazione temporale: le giornate dedicate al giornalismo televisivo italiano ed internazionale e la premiazione si svolgeranno a Riccione dal 6 all’8 settembre 2012 (all’interno dei festeggiamenti dei 90 anni del Comune di Riccione).

paesi d'intervento

11

Paesi di intervento

progetti

250

Progetti

operatori locali

500

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti