fbpx

30Luglio2012 Proposte Arci per il gruppo 2 del Forum

Condividi

Contributo Arci al lavoro del gruppo di lavoro Dove stare? Una nuova lettura geopolitica per la cooperazione italiana preparato da Carla Cocilova

Il drammatico calo di risorse che l’Italia destina alla cooperazione allo sviluppo impone di perseguire sempre maggiore efficacia negli interventi, cercando di ottimizzare il rapporto costi-benefici. Si valuta pertanto la necessità di creare un luogo interistituzionale in cui concertare ed elaborare politiche integrate tra la cooperazione e le politiche estere del governo. A questo proposito si pone l’attenzione sul rafforzamento dei partenariati compositi che vedono spesso, anche a livello locale, collaborazioni tra attori diversi (società civile, istituzioni, autorità locali, livelli governativi ed altro). Il consolidamento delle relazioni tra questi soggetti permetterebbe di lavorare in maniera congiunta all’attuazione di politiche che vadano a rafforzare, in maniera integrata e complementare, la governance dei paesi in cui si va ad operare in un’ottica di coesione, inclusione sociale e rispetto dei diritti umani.

Scarica tutto il documento

paesi d'intervento

11

Paesi di intervento

progetti

250

Progetti

operatori locali

500

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti