fbpx

31Ottobre2013 Cose sul genere

Condividi

“Cose sul genere” è una campagna promossa da ARCS Arci Cultura e Sviluppo, l’Ong del sistema ARCI.

Obiettivo della campagna è sensibilizzare la cittadinanza sul ruolo della donna nei Paesi dove interviene l’organizzazione. Da sempre, infatti, ARCS garantisce la parità di genere tra i beneficiari dei suoi progetti, attraverso la costruzione di relazioni di scambio e condivisione con partner locali attivamente impegnati nella promozione dei diritti della donna.

Obiettivo specifico di questa campagna è intervenire sull’immaginario collettivo promuovendo una visione della donna come protagonista del suo futuro e di quello delle comunità in cui vive. La partecipazione delle migliaia di donne alle attività previste dai nostri interventi testimoniano in maniera indiscutibile il ruolo centrale che possono giocare nella costruzione di relazioni, dialogo, confronto e scambio per un mondo più giusto ed equo, di pace, legalità e diritti globali. Per questo motivo ARCS investe molte delle sue energie nella valorizzazione delle specificità di cui queste donne sono portatrici.

Dal Libano al Mozambico, dal Rwanda alla Colombia, dai Territori Palestinesi all’Afghanistan, le donne che ARCS incontra ogni giorno ci insegnano il valore della dignità, la forza della passione, il senso della vita. Siamo fieri di impegnarci insieme a loro per costruire un mondo migliore.

La campagna illustrerà trasversalmente le attività che le donne realizzano all’interno dei nostri progetti, focalizzando l’attenzione di volta in volta sugli interventi più urgenti. A questi rivolgerà le principali iniziative di raccolta fondi, scegliendo modalità innovative e sperimentali per il panorama italiano.

I primi mesi si concentrerà in particolare su tre aree ritenute dall’organizzazione strategiche: il Mozambico, con lo sviluppo di Radio Gilè; il Libano e la Siria, con l’attenzione alla situazione delle profughe; il Rwanda, sostenendo il partner locale Sevota.

paesi d'intervento

11

Paesi di intervento

progetti

250

Progetti

operatori locali

500

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti