fbpx

13Ottobre2016 GENDER PAY GAP: IL CASO DEI CAREGIVER FAMILIARI. LAVORO E PROSPETTIVE

Condividi

locandina-bolognaBOLOGNA, 13 OTTOBRE 2016 – ORE 18.00
PALAZZO D’ACCURSIO, SALA IMBENI

Evento promosso da Comune di Bologna e ARCS – Arci Culture Solidali, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, nell’ambito del progetto Agir contre les écarts de salaires hommes-femmes (GPG): prendre en compte le cas des aidant-e-s informel-le-s finanziato dalla Commissione Eurpoea, DG Justice.

Il progetto analizza il caso delle (e degli) “aiutanti familiari” ed è promosso da LDH- Ligues des Droits de l’Homme e ha come partner IRES Institut de Recherches Economiques et Sociales, MACIF Mutualité e CGT Rhône Alpes per la Francia; Ligue Autrichienne pour les Droits de l’Homme in Austria, Ligue des droits de l’Homme del Lussemburgo. L’Italia è rappresentata da ARCS insieme a le Nove studi e ricerche

Intervengono:

  • MARIA GRAZIA RUGGERINI, ARCS / Le Nove
  • MARIA MERELLI, Le Nove
  • SUSANNA ZACCARIA, Assessore alle Pari Opportunità e Diritti, Comune di Bologna
  • ROBERTA MORI, Presidente della Commissione per la Parità e i Diritti delle Persone,
    Regione Emilia Romagna
  • LALLA GOLFARELLI, CARER

Modera ROBERTA LI CALZI, Presidente della Commissione Consiliare Parità e Pari opportunità, Comune di Bologna

paesi d'intervento

69

Paesi di intervento

progetti

2.200

Progetti

operatori locali

60.000

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti