12Ottobre2022 Incontro di coordinamento OCHA-ONG in Camerun

Condividi

di Michela Gaffuri Riva, coordinatrice progetto Elle in Camerun

Come ogni mese, anche a settembre si è tenuta la riunione di coordinamento degli attori umanitari dell’Ovest del Camerun, organizzata dall’Ufficio delle Nazioni Unite per gli Affari Umanitari (OCHA) a Bafoussam.

ARCS, attiva nella regione con progetti su Water and Sanitation e prevenzione della violenza basata sul genere, ha partecipato all’incontro insieme ad una quindicina di ONG locali e internazionali.

I principali temi affrontati durante la riunione sono stati:

-aggiornamenti sulle condizioni di sicurezza della regione, scambio di buone pratiche tra attori umanitari per rafforzare il coordinamento nella rilevazione e nella risposta ai bisogni più urgenti delle popolazioni vulnerabili;

-condivisione con OCHA delle difficoltà incontrate sul campo dalle ONG presenti e prime riflessioni sul loro contributo all’Humanitarian Response Plan Cameroon 2023.

L’appuntamento mensile OCHA-ONG è di cruciale importanza nella regione dell’Ovest, destinazione di un numero crescente di sfollati interni provenienti dalle vicine regioni del Nord-Ovest e del Sud-Ovest e teatro di una crisi umanitaria che si protrae da ormai 5 anni.

In questo contesto, il regolare coordinamento con gli altri attori umanitari resta fondamentale per assicurare una risposta rapida ed integrata ai bisogni rilevati.

paesi d'intervento

11

Countries of intervention

progetti

250

Project

operatori locali

500

Local operators

Sign up for the newsletter

How we use the funds

8%To the structure

92%To projects