14Novembre2022 occhio, cultura, esperienze e competenze a confronto

Condividi

testimonianza di Emanuela Corrazziari, partecipante al workshop fotografico, “Habana Dentro”.

La qualità del workshop tenuto da Giulio è alta e, considerando che quest’anno il gruppo è stato molto più corposo rispetto alle precedenti edizioni, ne è risultata inalterata (ne so qualcosa, visto che sono alla sesta esperienza). La formula di scambio/integrazione tra fotografi Italiani e Cubani è super vincente, ci si confronta con l’occhio, la cultura, le esperienze e le competenze. Da un giorno all’altro le foto cambiano, l’occhio si affina, la qualità sale. Si esce maturati in modo esponenziale.

La scelta dei luoghi da fotografare è stata accurata, il supporto da parte di ARCS, come staff Italiano e Cubano e dei giovani che stanno svolgendo il Servizio Civile a Cuba (Laura e Marco) è stato prezioso, molto utile e attento ai nostri bisogni, facendo in modo che restassimo concentrati sulle foto, così come vitto, alloggio e logistica, quasi non ci siamo accorti delle difficoltà in cui versa ora Cuba.

Raccomando a tutti, neofiti ed esperti, questa esperienza sia dal punto di vista fotografico ma soprattutto da quello umano, parte in assoluto più importante e che, per quanto mi riguarda, è ciò che mi spinge a partecipare ogni volta.

Grazie a tutti coloro che lo hanno reso possibile, un grazie ancora più grande a Giulio.

foto di Emanuela Corrazziari

paesi d'intervento

11

Paesi di intervento

progetti

250

Progetti

operatori locali

500

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti