25Settembre2023 Saleh: l’artigiano di Petra (Giordania)

Condividi

di Amera Alshami

Vi presentiamo Saleh, un appassionato artigiano di Petra, in Giordania, con un talento unico nell’intagliare speciali tipi di rocce per ottenere bellissimi utensili da cucina e vasi tradizionali. L’arte di Saleh è la sua passione da sempre, ma l’accesso limitato agli strumenti e ai materiali necessari per praticarla lo hanno costretto ad affrontare diverse difficoltà, non sempre con successo. È qui che, attraverso il progetto Jodhour, finanziato dall’Agenzia italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, ARCS è intervenuta per fare una profonda differenza nella sua vita.

Riconoscendo le straordinarie capacità di Saleh e la sua dedizione a preservare il patrimonio della regione attraverso la sua arte, ARCS gli ha fornito gli strumenti essenziali di cui aveva bisogno per perfezionare il suo mestiere. Armato di queste nuove risorse, Saleh ha intrapreso un viaggio all’insegna della creatività e dell’innovazione.

Vagando per gli affascinanti paesaggi di Petra, Saleh ha iniziato a cercare le rocce più belle, ognuna con una consistenza e un colore unici. Con la precisione di un vero artigiano, ha trasformato queste rocce in splendidi utensili da cucina e vasi che catturano l’essenza del patrimonio culturale della Giordania. Gli intricati motivi e disegni che ha scolpito in ogni pezzo raccontano una storia di tradizioni secolari.

Grazie al sostegno di ARCS, la piccola attività di Saleh si è trasformata in un’impresa fiorente. Non solo ha migliorato il proprio tenore di vita, ma ha anche creato opportunità di lavoro per altri artigiani della regione. La storia di Saleh è diventata una testimonianza dell’impatto trasformativo di organizzazioni come ARCS, che permettono a individui di talento di preservare il proprio patrimonio culturale e di condividerlo con il mondo.

Oggi Saleh continua a realizzare i suoi capolavori e il suo successo è fonte di ispirazione per gli artigiani in erba di Petra e non solo. Il suo viaggio dalle umili origini al riconoscimento internazionale è un esempio lampante di come il sostegno di organizzazioni come ARCS possa liberare il potenziale di individui di talento e contribuire alla conservazione del patrimonio culturale.

paesi d'intervento

11

Countries of intervention

progetti

250

Project

operatori locali

500

Local operators

Sign up for the newsletter

How we use the funds

8%To the structure

92%To projects