Educazione e cittadinanza attiva

29 Marzo 2021

valUE: solidarity matters in a leading Europe

valUE si propone di fornire una comprensione più profonda, per i cittadini coinvolti (700), del ruolo che la solidarietà ha a livello sociale nel raggiungimento del benessere collettivo, e di come la natura transnazionale delle sfide che attendono l’UE richieda soluzioni comuni. ValUE è un progetto che promuove l’impegno civico e democratico a livello europeo, così come il dibattito sul futuro dell’Europa.

Leggi tutto
chiuso 01 Ottobre 2020

Formazione professionale e prevenzione del disagio sociale per le donne vulnerabili di Naba’a, Beirut. II anno.

Il progetto mira a rafforzare ulteriormente l’inclusione socioeconomica e l’autonomia delle donne e dei bambini beneficiari contribuendo a rafforzare le competenze professionali di donne, le competenze scolastiche di bambini ed offrendo un supporto psico-sociale alle famiglie più vulnerabili del quartiere.

Leggi tutto
19 Novembre 2021

Reti di Comunità Solidali e Competenti: pratiche di Sosten-Abilità e Cura

La pandemia ha fatto emergere una nuova comprensione delle connessioni tra le dinamiche locali e globali ed oggi è necessario attivare pratiche di sostenibilità che coniughino l’agire locale con il pensiero globale, come peraltro affermato dall’Agenda 2030. Capitalizzando la propria esperienza del progetto P come Partecipazione (Avviso 1/2018), ARCS e i partner coinvolti propongono un nuovo programma di ripartenza che nasce dai risultati ottenuti e dai nuovi bisogni emersi, coinvolgendo 20 territori italiani (18 regioni e 2 province autonome).

Leggi tutto
chiuso 01 Agosto 2016

IMAGINE Involving young people in Migrant and refugees support: Active citizenship, Glocal Issues and Non formal education activities for a new Europe

Il progetto ha previsto il servizio volontario europeo per due giovani serbi per un periodo di 10 mesi presso l’organizzazione ospitante Arci Foggia. Le attività previste per i volontari erano legate al quadro di interventi dell’associazione come SPRAR per l’accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati e per sensibilizzare e promuovere la convivenza e lo scambio tra giovani migranti e comunità locali.

Leggi tutto
chiuso 01 Giugno 2017

Mediterraneo condiviso: cittadinanza attiva per l’ambiente

Il progetto si è svolto nell’ambito della collaborazione tra ARCS, il comitato territoriale ARCI di Macerata e l’associazione tunisina RAJ – Réseau Alternatif Jeunesse Tunisie, creata all’indomani del Forum Sociale Mondiale di Tunisi del 2013, impegnata nel campo dell’educazione, della cittadinanza attiva, e in particolare della mobilitazione dei giovani nella rivendicazione dei diritti economici e sociali su tutti il territorio tunisino, in particolare nelle zone di Tunisi e Gafsa. Obiettivo specifico dello scambio è stato riflettere sui diritti legati alle tematiche ambientali, la biodiversità, i cambiamenti climatici, la cittadinanza attiva e i media, tematiche attuali e vicine ai giovani, che si rivelano particolarmente critiche in alcuni territori italiani e tunisini.

Leggi tutto
chiuso 12 Settembre 2016

Dream. Donne e giovani in rete

Il progetto DREAM si inserisce nel quadro delle attività che ARCI realizza in Italia e all’estero, nell’ambito del volontariato, della promozione di una cittadinanza attiva e della cooperazione internazionale. I 3 giovani coinvolti hanno concluso il loro periodo di servizio civile all’estero, migliorando le proprie capacità e competenze nell’ambito della cooperazione internazionale e della solidarietà, e approfondendo i temi della non violenza e del servizio civile.

Leggi tutto
chiuso 01 Giugno 2017

Findyourself II

Il progetto Findyourself, realizzato assieme all’associazione francese FCSF – Fédération des Centres sociaux et Socioculturels de France e alla tedesca NUTZ – International Culture Center Ufa Fabrik Berlin prevedeva la formazione di animatori giovanili per migliorare le competenze professionali di giovani francesi, italiani e tedeschi che lavorano nel settore giovanile, per rafforzare la conoscenza reciproca e ampliare le risorse formative delle associazioni coinvolte.

Leggi tutto
chiuso 15 Novembre 2017

OSIF Bringing the Trust Fund for Africa to account

Il progetto mirava a influenzare i decision maker a livello nazionale ed europeo attraverso prove, analisi e raccomandazioni emergenti da rapporti di ricerca con l’obiettivo di richiedere una revisione e un nuovo orientamento dei processi e degli interventi all’EUTF (European Union Emergency Trust Fund for Africa).

Leggi tutto
chiuso 01 Agosto 2017

Media for Change

Lo scambio ha voluto sensibilizzare e formare i giovani partecipanti alla consapevolezza critica delle interconnessioni tra fenomeni migratori e ruolo dell’informazione attraverso l’uso di strumenti di informazione e comunicazione. La realizzazione di uno scambio sul ruolo dei media nel racconto dei fenomeni migratori e in particolare del contesto libanese, voleva incoraggiare l’adozione di tecniche narrative moderne e inclusive che potessero contribuire a combattere fenomeni di razzismo, xenofobia, marginalizzazione e radicalizzazione, in particolare fra i giovani.

Leggi tutto
chiuso 04 Settembre 2017

Facilitatori di pace per comunità resilienti nei quartieri suburbani di Beirut

ARCS e ARCI insieme all’organizzazione locale Basmeh & Zeitooneh hanno dato vita a un progetto per favorire l’empowerment sociale ed economico delle categorie più vulnerabili di Naba’a – bambini, giovani e donne – attraverso l’apertura di un Community Center in grado di offrire servizi integrati. L’intervento dei volontari dei corpi civili di pace si inseriva in tale cornice socio-culturale ed economica con l’obiettivo di sperimentare una nuova modalità di azione nei conflitti sociali locali.

Leggi tutto
paesi d'intervento

11

Paesi di intervento

progetti

250

Progetti

operatori locali

500

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti