Territori palestinesi

08.Agosto.2014

Contraddizioni e sentimenti di una vita a Gerusalemme

di Alessandra Magda
Gerusalemme, soprattutto la città vecchia, è una città che toglie il fiato. Le campane delle chiese si alternano al richiamo alla preghiera dei muezzin musulmani, la spiritualità di questa città sacra si mescola con la vivacità delle stradine del souq arabo, piene di gente. Solo quando cominci a viverci per un po’, capisci che c’ è dell’altro, vedi le contraddizioni profonde che segnano questa città.

Leggi tutto
08.Agosto.2014

Emergenza Gaza: report fotografico della campagna

Pubblichiamo un report fotografico sulla campagna di raccolta fondi Emergenza Gaza lanciata da tutte le Ong italiane presenti in Palestina

Leggi tutto
08.Agosto.2014

DEFENCE FOR CHILDREN INTERNATIONAL: L’ONU dichiara che il numero di vittime tra i bambini ha superato le 400 unità.

L’ONU ha dichiarato che un totale di 408 bambini sono stati uccisi dall’inizio dell’offensiva militare israeliana contro Gaza. La conferma di ulteriori 75 bambini uccisi ha portato il numero totale di decessi infantili verificati in modo indipendente da DCI-Palestina a 241.

Leggi tutto
06.Agosto.2014

Nel 2013 record dell’export italiano di armi al Medio Oriente

di Giorgio Beretta, su unimondo.org
Il vero dato preoccupante non è il “crollo degli ordinativi”, ma la destinazione degli armamenti “made in Italy”: nel 2013 vi è stato infatti un record di autorizzazioni e di esportazioni di sistemi militari ai paesi del Medio Oriente, la zona di maggior tensione del mondo.

Leggi tutto
06.Agosto.2014

Incontro con i responsabili delle organizzazioni non governative che, con il sostegno della Cooperazione allo Sviluppo italiana, operano nei Territori palestinesi

Si è tenuto alla Camera dei Deputati, alla presenza della Presidente Boldrini, l’incontro per aggiornare sulla situazione sul campo e gli interventi di assistenza emergenziale

Leggi tutto
05.Agosto.2014

Noam Chomsky: “Incubo a Gaza”

di Noam Chomsky
“In mezzo a tutti gli orrori che caratterizzano l’ultima offensiva israeliana a Gaza, l’obiettivo di Israele è semplice: calma in cambio di calma, un ritorno alla norma. Per la Cisgiordania, la norma è che Israele continui la costruzione illegale di insediamenti e infrastrutture in modo che possa integrare al suo territorio tutto quello che potrebbe essere di valore”.

Leggi tutto
04.Agosto.2014

PALESTINA. “Siamo tutti Gaza”: il popolo palestinese ricostruisce se stesso

di Chiara Cruciati – Il Manifesto
Una galassia di nuove campagne di base partono da Cisgiordania e Gerusalemme in solidarietà con la Striscia. Nonostante le divisioni politiche, il popolo si sente uno.

Leggi tutto
04.Agosto.2014

Basta guerre! Mai più vittime! Fermiamo la strage di Gaza.

Lanciato il primo appello per comunicare l’iniziativa di mobilitazione per domenica 21 settembre a Firenze per Pace, Libertà, Giustizia in Palestina e Israele, in Siria, Iraq, Libia, Afghanistan e Ucraina.

Leggi tutto
04.Agosto.2014

Quasi 400 docenti, giuristi ed esperti di diritti umani chiedono alla comunità internazionale di agire: “porre fine alla punizione collettiva della popolazione civile della striscia di Gaza!”

E’ durissima la denuncia di quasi 400 docenti e difensori dei diritti umani da tutto il mondo (tra cui ex esperti indipendenti dell’ONU e Professori di diritto internazionale e di diritto penale di riconosciuto prestigio), uniti nel condannare le gravi violazioni e il “disprezzo dei più basilari principi del diritto internazionale” e “dei diritti fondamentali dell’intera popolazione Palestinese”

Leggi tutto
01.Agosto.2014

GAZA. Israele colpevole di crimini di guerra

di Eleonora Pochi su Nena News
Si tratta di violazioni delle norme stabilite dalla IV Convenzione di Ginevra per la protezione delle persone civili in tempo di guerra. La presente convenzione, così come gran parte della normativa internazionale a tutela dei Diritti Umani, fu stipulata nel 1949, subito dopo le atrocità commesse durante la seconda Guerra mondiale, per stabilire regole precise in riguardo ai conflitti armati, in particolare per la protezione dei civili.

Leggi tutto
paesi d'intervento

11

Paesi di intervento

progetti

250

Progetti

operatori locali

500

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti