Chi siamo

ARCS si occupa di solidarietà e cooperazione internazionale, volontariato ed educazione alla cittadinanza globale, aiuto umanitario e accoglienza.

Nata nel 1985, ARCS Arci Culture Solidali APS (arcsculturesolidali.org) è un’Associazione di Promozione Sociale di solidarietà, cooperazione e volontariato internazionale, fondata per iniziativa dell’ARCI (arci.it), importante Rete Nazionale del Terzo Settore.

ARCS è iscritta all’Elenco delle Organizzazioni della Società Civile (OSC) dell’AICS, Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (aics.gov.it/home-ita/opportunita/area-osc), con decreto n. 2016/337/000132/3, in qualità di soggetto di cui all’art. 26 della L.125/2014.

ARCS è iscritta nel Registro Unico Nazionale del Terzo Settore dal 07/11/2022, con numero di Repertorio 98190 nella sezione Associazione di promozione sociale(APS) .

Missione e visione

ARCS promuove nelle comunità processi di cambiamento sociale, educazione alla cittadinanza globale, alla pace e al dialogo interculturale e intergenerazionale, e di rafforzamento dell’ownership democratica. ARCS costruisce partenariati nazionali e internazionali basati sulla pari dignità e sul rispetto delle diversità e differenze.

ARCS mette al centro della propria mission e dell’azione:

  • piena inclusione sociale, economica, lavorativa, culturale
  • affermazione e difesa dei diritti civili
  • empowerment di genere
  • mobilità e libera aggregazione
  • aiuto umanitario, tutela e accoglienza di persone rifugiate e immigrate
  • educazione e formazione
  • tutela dei beni comuni
  • sostenibilità sociale e ambientale
  • diritti civili/diritti umani
  • promozione della Pace

L’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile è alla base della strategia di ARCS.

Sul sito di ARCS al link arcsculturesolidali.org/chi-siamo/ è possibile consultare e scaricare il codice etico, lo statuto, il bilancio sociale, la gender policy e altre pubblicazioni dell’organizzazione

Ambiti di intervento

  • Solidarietà e cooperazione internazionale
  • Aiuto umanitario nell’ emergenza
  • Accoglienza e inclusione sociale di persone rifugiate
  • Migrazioni e co-sviluppo
  • Volontariato
  • Diritti umani, democrazia e pace
  • Dialogo interculturale e intergenerazionale
  • Empowerment di genere
  • Infanzia
  • Educazione formale e informale
  • Educazione alla cittadinanza globale
  • Formazione
  • Ownership democratica
  • Inclusione sociale
  • Lavoro dignitoso
  • Salute
  • Agroecologia e sovranità alimentare
  • Economia sociale e solidale
  • Ambiente e beni comuni
  • Energie rinnovabili
  • Tutela del patrimonio materiale e immateriale
  • Promozione culturale
  • Turismo sostenibile

DOCUMENTI UTILI

Trasparenza e accountability

ARCS dal 2011 è soggetta alle procedure di certificazione dell’Istituto Italiano della Donazione (istitutoitalianodonazione.it) relative al corretto e trasparente utilizzo dei fondi raccolti e al loro impiego in azioni efficaci e sostenibili rispondenti alla sua mission. ARCS aderisce volontariamente all’European Transparency Register, istituito presso il Segretariato congiunto del Registro per la trasparenza (SCRT). Insieme ai Bilanci economici e finanziari, ARCS redige annualmente dal 2011 il Bilancio sociale e inserisce i propri dati di trasparenza in Open-Cooperazione (open-cooperazione.it), open data delle Organizzazioni Non Governative italiane.

Sul sito di ARCS APS al link arcsculturesolidali.org/trasparenza/ è possibile consultare e scaricare il bilancio e altri documenti amministrativi e finanziari dell’organizzazione.

Educazione alla cittadinanza Globale, volontariato e mobilità giovanile

La sede nazionale e le locali di ARCS APS in Italia che coordinano e coinvolgono volontarie e volontari nei programmi di sensibilizzazione ed educazione alla cittadinanza globale e alla pace, e nelle iniziative di fund raising associativo. ARCS APS promuove l’educazione alla cittadinanza globale anche attraverso attività di volontariato e mobilità giovanile internazionale: Servizio Civile Universale (SCU), programmi Erasmus+, Corpo Europeo di Solidarietà, workshop fotografici.

ARCS offre opportunità formative e stage all’estero in collaborazione con Università e centri di formazione e ricerca.

Reti

Partecipazione e coinvolgimento sono alla base del percorso solidale di ARCS che si traduce in programmi di solidarietà e cooperazione internazionale con un rilevante partenariato globale. ARCS APS valorizza questo patrimonio relazionale nella partecipazione a consorzi, aggregazioni di interesse, fondazioni, reti e rappresentanze sociali.

ARCS APS aderisce a:

  • AITR Associazione Italiana Turismo responsabile
  • Anna Lindh Foundation
  • AOI Associazione delle organizzazioni italiane di cooperazione e solidarietà internazionale
  • Me Contemporaneo Mediterraneo
  • CONCORD Italia
  • Cooperazione Lazio
  • Fondazione Triulza
  • Forum SaD
  • GCAP Coalizione italiana contro la Povertà
  • GCE Italia Global Campaign for Education
  • ICP Interventi Civili di Pace
  • IFS International Federation of Settlements and Neighborhood Centers
  • Piattaforma delle ONG italiane in Medio Oriente e Mediterraneo
  • RIDE Rete Italiana per il Dialogo Euro-mediterraneo
  • SOLIDAR Advancing Social Justice in Europe and Worldwide

ARCS APS nel Mondo

Sedi internazionali: Bosnia Erzegovina, Serbia, Camerun, Colombia, Cuba, Giordania, Libano, Senegal, Siria, Tunisia, Ucraina.

ARCS APS opera anche in Polonia, Ruanda, Sahara Occidentale, Territori Palestinesi.

Finanziatori e donatori

  • AICS (Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo) /
  • MAECI (Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale)
  • MLPS (Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali)
  • MINT (Ministero dell’Interno)
  • PCM (Presidenza del Consiglio dei Ministri)/Agenzie di cooperazione allo sviluppo di altri Paesi/
  • Ambasciate e consolati italiani e stranieri all’estero
  • EACEA (Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura)
  • ANG (Agenzia Nazionale per i Giovani)
  • Autorità Locali
  • CEI (Conferenza Episcopale Italiana)
  • Enti e organizzazioni profit e non profit
  • Fondazioni private e bancarie, nazionali e internazionali
  • OCHA (Ufficio delle Nazioni Unite per il Coordinamento degli Affari Umanitari)
  • Tavola Valdese
  • UE (Unione Europea)
  • Università e Accademie nazionali e Internazionali

 

paesi d'intervento

11

Countries of intervention

progetti

250

Project

operatori locali

500

Local operators

Sign up for the newsletter

How we use the funds

8%To the structure

92%To projects