fbpx

Chi siamo

ARCS si occupa di solidarietà e cooperazione internazionale, volontariato ed educazione alla cittadinanza globale, aiuto umanitario e accoglienza.

ARCS promuove processi di cambiamento sociale che garantiscano a ogni persona, in particolare a quelle che appartengono a fasce vulnerabili della popolazione, piena inclusione sociale e percorsi di cittadinanza attiva, completo godimento dei diritti civili, uguaglianza di genere, accesso all’istruzione, alla formazione professionale e al mondo del lavoro.
ARCS agisce per realizzare un mondo di diritti globali, di pace e di democrazia, giusto e sostenibile.

Missione e visione

ARCS Arci Culture Solidali APS è un’associazione di promozione sociale ai sensi dell’articolo 35 del D.Lgs. del 3 luglio 2017. Fondata a Roma nel 1985 da ARCI, tra le maggiori associazioni italiane del Terzo Settore e duffusa su tutto il territorio nazionale, ARCS è una Onlus ed è iscritta all’elenco delle Organizzazioni della Società Civile dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) con decreto n.2016/337/000132/3, in qualità di soggetto di cui all’art. 26 della L. 125/2014.

Luogo di incontro e di attivismo di grandi personalità come Tom Benetollo, Renzo Maffei e Rino Serri, ARCS ha accolto le eredità valoriali dei suoi fondatori, incorporandole nel proprio modello etico e orientando il proprio agire secondo i principi di onestà, uguaglianza, responsabilità, trasparenza e solidarietà.

Su questa visione ARCS ha basato la costruzione e il consolidamento di relazioni e partenariati internazionali, in sintonia con gli obiettivi prioritari dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

La strategia di ARCS nelle sue attività di cooperazione internazionale ha come presupposto essenziale il coinvolgimento delle comunità di cittadine e cittadini con l’obiettivo di valorizzare le aggregazioni civili e rafforzarne l’ownership democratica. Cooperare significa per ARCS coinvolgere comunità, tessere relazioni e partnership tra territori, persone e organizzazioni per sviluppare progetti diretti all’affermazione di diritti umani, pace e dialogo, e alla promozione di cittadinanza attiva e partecipazione democratica.

 

Le finalità

  • l’affermazione dei valori della solidarietà, della pace, della non violenza, dei diritti universali e della giustizia globale
  • la lotta a ogni forma di povertà, discriminazione ed esclusione sociale e politica
  • la promozione sociale e culturale di cittadine e cittadini, attraverso l’affermazione della partecipazione e dell’ownership democratica e il rafforzamento delle relazioni di cooperazione tra comunità e territori
  • l’affermazione e la tutela delle pari opportunità e dell’empowerment di genere
  • la conoscenza e l’attuazione dei principi della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e della Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia
  • l’attuazione dei codici e delle convenzioni internazionali che regolano l’intervento umanitario
  • la valorizzazione delle comunità e delle culture indigene
  • la tutela e il sostegno alle attiviste e attivisti per i diritti umani
  • la diffusione e valorizzazione dei principi fondativi dell’Unione Europea
  • l’affermazione di stili di vita consapevoli e socialmente sostenibili
  • la tutela e la valorizzazione di tutti i beni comuni

 

Valori

Solidarietà
ARCS agisce per realizzare un mondo di diritti globali, di pace e di democrazia, giusto e sostenibile e per realizzare un’idea di solidarietà e giustizia sociale che parta dai bisogni concreti dei popoli. Gli strumenti che mette in campo sono molteplici: radicamento territoriale, solidità della rete di relazioni internazionali, competenze ed esperienze maturate nel campo della cooperazione, della cultura, dei diritti dei migranti e dei rifugiati. ARCS si dedica alla protezione dei diritti, alla tutela, valorizzazione ed empowerment sociale ed economico di persone vulnerabili con particolare riguardo a donne, bambini e bambine, disabili.

Onestà
Ogni persona in ARCS si impegna, nell’espletamento del proprio incarico, a non ricercare l’utile personale e a perseguire costantemente integrità e rettitudine nelle proprie azioni e scelte.

Uguaglianza
ARCS lotta contro ogni forma di discriminazione, valorizza le differenze e garantisce in ogni suo operato pari opportunità e uniformità di trattamento prescindendo da differenze di età, sesso, razza, handicap fisici, religione, secondo il principio di non discriminazione.

Responsabilità
ARCS ha adottato un codice etico che dichiara principi e valori che devono ispirare, guidare e regolamentare comportamenti, condotta e responsabilità di tutto il personale di ARCS e di ciascun soggetto che operi per conto dell’organizzazione.
La completa adesione al codice presuppone la corretta comprensione, la condivisione e l’impegno per la realizzazione della mission di ARCS.
ARCS riconosce in particolare la centralità del ruolo della prevenzione e del contrasto a molestie, abusi e sfruttamento sessuali per la tutela della dignità dei destinatari degli interventi di cooperazione allo sviluppo e delle persona che lavorano e operano nell’ambito dell’organizzazione. Condanna ogni forma di molestia, intimidazione, discriminazione, ritorsione, persecuzione, violenza, abuso o sfruttamento.
La tutela della dignità e dell’integrità della salute fisica e morale è un diritto inviolabile della persona.

paesi d'intervento

69

Paesi di intervento

progetti

2.200

Progetti

operatori locali

60.000

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti