fbpx

Your skill with your hands: imparare a produrre saponi

di Kristin Cataldo

All’interno del progetto “PRO- ACTION: Protective and inclusive activities for children with disabilities” finanziato dal UN-OCHA – Jordan Humanitarian fund, ARCS, in partenariato con Athar Association for Youth Development, ha promosso nei giorni scorsi l’evento Your skill with your hands”,  rivolto a 21 ragazze e donne giordane.

Un workshop per imparare a produrre saponi attraverso l’utilizzo di prodotti naturali ricavabili da frutti ed erbe. Le partecipanti, di età compresa tra i 16 e i 58 anni, frequentano abitualmente l’associazione Athar, specializzata in servizi per bambini, giovani e persone/famiglie con disabilità.

La produzione di saponi è un’attività che può essere replicata facilmente a casa, con materiali reperibili senza grosse difficoltà: per molte madri, che si devono occupare dei bambini e delle responsabilità domestiche, vuol dire poter contribuire all’economia familiare ed acquisire una piccola indipendenza economica. Per le persone con disabilità è stata un’ulteriore occasione di inclusione e accoglienza, con l’opportunità di imparare  un’attività con cui potersi poi sostentare.

All’inizio del workshop un’esperta nella manifattura dei saponi ha spiegato il procedimento completo, indicando quali ingredienti utilizzare, dove poterli reperire e che strumenti utilizzare (bicchieri, cucchiai, forno a microonde). Successivamente le donne hanno potuto sperimentare direttamente il processo, provando a produrre i loro saponi.

E’ stato per noi importante constatare la loro soddisfazione per aver imparato qualcosa di utile:  hanno potuto far pratica diretta e tornare a casa con i saponi e nuove idee. Ora aspettano con entusiasmo i prossimi workshop e Open Days: e noi con loro.

L’iniziativa, realizzata a Rusaifeh, cittá a 40 minuti da Amman, in Giordania, si é svolta nell’ambito dei “16 days of activism to end violence against women and girls” promossi da UNWomen (dal 25 Novembre,  “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” al 10 Dicembre “Giornata Mondiale dei Diritti Umani”).

 

Condivido sui social media!