01Gennaio2023 CL.au.DI.A. Cultura Digital Antillana

Condividi

aperto
icon
Cuba Dominica Haiti Italia Martinica
icon
Educazione e cittadinanza attiva, Volontariato,
icon
36 mesi
icon
€ 301.906 euro

Il nucleo del progetto è costituito dallo sviluppo di un programma di formazione VET in Cultura Digitale adattato alle caratteristiche della regione caraibica

Beneficiari

Partner

Asociación Hermanos Saiz, Centro Nacional de Superación para la Cultura, Dominica Arts and Crafts Producers Association, D’Antilles et D’Ailleurs, Ecole Supérieure d’Infotronique d’Haïti, Universidad de Ciencias Informáticas,

Finanziamenti

Commissione EACEA,

L’obiettivo principale del progetto è costruire capacità e promuovere lo sviluppo strategico e l’internazionalizzazione di:

  1. a) il consorzio e il suo staff,
  2. b) giovani artisti,
  3. c) formatori nell’ambito dell’educazione professionale VET (Vocational and educational Training);
  4. d) persone appartenenti a comunità vulnerabili; e) settore della formazione VET nel campo dell’arte, della cultura e della tecnologia.

Il nucleo del progetto è costituito dallo sviluppo di un programma di formazione VET in Cultura Digitale adattato alle caratteristiche della regione caraibica, incluso il piano di studio, la guida e il programma di formazione per gli insegnanti, i materiali di formazione, tanto la versione del corso online e quanto il manuale in PDF.

Il programma di formazione di Cultura Digitale sarà accreditato nei quadri di riferimento dei diversi paesi (per questo parliamo di accreditamento multilivello, poiché ogni strittura avrà il proprio modello di accreditamento) e saranno elaborate indicazioni per gli istituti di formazione professionale per l’integrazione del corso nei loro programmi regolari.

Si prevede prima la strutturazione dei moduli formativi del corso, poi la formazione ai formatori, infine le attività di formazione locali e transnazionali per giovani, artisti, insegnanti di IFP e persone provenienti da comunità vulnerabili.

I giovani artisti formati, poi, realizzeranno dei propri lavori. Si prevede l’avvio di 40 iniziative e/o progetti legati alla cultura digitale, che daranno l’avvio a un vero e proprio Incubatore di Progetti di Arte Digitale.

I Beneficiari saranno:

Personale e docenti degli enti consorziati, le organizzazioni partner, organizzazioni di formazione professionale nei settori dell’arte, della cultura e della tecnologia, giovani artisti e creatori, artisti e creatori in generale, istruttori d’arte, promotori culturali e leader di comunità, professionisti del settore ICT e affini, amministrazioni locali, settore privato delle TIC, settore privato culturale.

 

Ultime news dal progetto

    Non sono ancora stati caricati altri post in questa categoria
paesi d'intervento

11

Paesi di intervento

progetti

250

Progetti

operatori locali

500

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti