16Agosto2019 Formazione professionale e prevenzione del disagio sociale per le donne vulnerabili di Naba’a -Beirut

Condividi

chiuso
icon
Medio Oriente e Nord Africa
Libano
icon
Accesso al lavoro / Inclusione sociale, Empowerment di genere, Immigrazione, Pace e diritti,
icon
13 mesi e mezzo
icon
€ 176.660 euro

Il progetto si rivolge a rifugiate siriane e libanesi in condizioni vulnerabili e si svolge nel Centro Comunitario aperto da Arcs e dal partner B&Z nel 2015 nel quartiere periferico Naba’a, a Beirut. L’obiettivo del progetto è di sviluppare le competenze professionali, rafforzare l’autonomia economica e sociale delle donne coinvolte e rafforzare meccanismi di supporto psico-sociale volti alla prevenzione ed al superamento del loro disagio sociale.

Beneficiari

Partner

Basmeh & Zeitooneh,

Finanziamenti

Fondazione San Zeno,

Il progetto si inserisce nel quadro di un vasto programma a supporto delle attività in corso nei Centri Comunitari gestiti dall’ONG libanese Basmeh & Zeitooneh e che mirano a rafforzare l’inclusione socio-economica e l’empowerment femminile in aree particolarmente disagiate del Paese.

In particolare, il progetto si svolge nel Centro Comunitario aperto nel 2017 da ARCS, col contributo dell’AICS ed in partenariato con B&Z, a Naba’a, quartiere della periferia di Beirut, e si rivolge alle rifugiate siriane e libanesi vulnerabili del quartiere. Gli obiettivi del progetto mirano a sviluppare le competenze professionali, a rafforzare l’autonomia economica e sociale delle donne ed a rafforzare meccanismi di supporto psico-sociale volti alla prevenzione ed al superamento del disagio sociale. Si prevede di realizzare corsi di sartoria e design, di micro-imprenditoria (contabilità, formazione d’impresa e marketing) per promuovere la commercializzazione dell’abbigliamento rimesso a modello (upcycling) ed accessori, oltre alla distribuzione di small grant.

Per permettere alle donne di avere la stabilità emotiva e psicologica necessaria che possa consentire loro di beneficiare pienamente delle attività formative, sono state previste anche attivitá di supporto psico-sociale sia individuali che di gruppo, e di attivitá di supporto scolastico e di alfabetizzazione per i minori membri del medesimo nucleo familiare.

paesi d'intervento

11

Paesi di intervento

progetti

250

Progetti

operatori locali

500

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti

Questo sito utilizza i cookies tecnici necessari per garantirne il regolare funzionamento. Previo tuo consenso, inoltre, il sito utilizzerà ulteriori cookies (anche di terze parti da noi selezionate) ed altri strumenti di tracciamento per fornirti un’esperienza di navigazione personalizzata rispetto alle tue preferenze, per analizzare e misurare il numero e l’area geografica degli utenti che visitano le pagine, per fornire funzionalità sui social media. Consulta la nostra cookie policy per saperne di più e visita la pagina dedicata per esaminare i singoli cookies impiegati e le terze parti con cui collaboriamo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi