10Aprile2017 SOUFF: SOstegno e cosvilUppo per il raFForzamento della comunità di Linguère

Condividi

aperto
icon
Africa
Senegal
icon
Accesso al lavoro / Inclusione sociale, Ambiente, Immigrazione, Sviluppo Rurale,
icon
39 mesi
icon
€ 1,473,000.00 euro

Souff mira a contribuire al miglioramento delle condizioni di vita della popolazione nella regione di Louga, attraverso la promozione del ruolo della diaspora senegalese in Italia e di un modello imprenditoriale e di sviluppo locale sostenibile. Il progetto vuole incrementare e diversificare le attività generatrici di reddito a favore degli abitanti del dipartimento di Linguère attraverso lo sviluppo di un agro-sistema che, grazie al coinvolgimento dell’imprenditoria locale e “di ritorno”, vada ad integrare la protezione dell’ambiente e la lotta alla desertificazione. A tal fine, il progetto lavora su tre assi: la formazione tecnica e manageriale delle comunità locali, l’organizzazione di produttori e produttrici attraverso un accompagnamento tecnico, la commercializzazione delle produzioni realizzate dall’agrosistema pilota.

Beneficiari

Partner

Associazione GIE Le Djolof (Groupement d’Intérêt Economique Le Djolof), Associazione GIE Salam (Groupement d’Intérêt Economique Salam), Associazione volontari Dokita Onlus, CIM Onlus (Centro Studi Cooperazione Internazionale e Migrazione società Cooperativa sociale Onlus), CIM/S (Coopérative Sociale Coopération Internationale et Migration), CNR – IBIMET (Consiglio Nazionale delle Ricerche, COSSAN (Comunità Senegalese di Santa Croce sull’Arno), FASNI (Federazione delle Associazioni Senegalesi del Nord Italia), Istituto di Biometeorologia), La Rada Consorzio di Cooperative Sociali, My Fair Srl, RESEDA Società Cooperativa Sociale Integrata Onlus,

Finanziamenti

AICS (Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo),

Il progetto SOUFF intende contribuire al miglioramento delle condizioni di vita della popolazione nella regione di Louga, attraverso la promozione del ruolo della diaspora senegalese in Italia e di un modello imprenditoriale e di sviluppo locale sostenibile. Il progetto, cofinanziato dall’Agenzia italiana di Cooperazione allo Sviluppo, mira a incrementare e diversificare le attività generatrici di reddito a favore degli abitanti del dipartimento di Linguère, attraverso lo sviluppo di un agro-sistema che, grazie al coinvolgimento dell’imprenditoria locale e “di ritorno”, integri la protezione dell’ambiente e la lotta alla desertificazione.

A tal fine, soggetti del mondo associativo italiano e senegalese, diaspore e istituti di ricerca dei due Paesi, saranno mobilitati e collaboreranno mettendo a disposizione ciascuno le proprie esperienze e competenze, lavorando su tre assi principali: la formazione (tecnica e manageriale) delle comunità locali; l’organizzazione dei produttori e produttrici attraverso un programma di accompagnamento tecnico; la commercializzazione delle produzioni realizzate all’interno dell’agrosistema pilota. Il progetto sta realizzando una fattoria agro-ecologica su una suerficie di 45ha attraverso l’utilizzo di tecniche permaculturali e di conservazione del suolo.

Un pozzo scavato a 245m di profondità fornirà acqua per l’agricoltura attraverso un sistema di pompaggio alimentato da un sistema fotovoltaico di 40kW. L’acqua pompata sarà convogliata in un bacino idrico seminterrato di circa 1.000m3, e poi distribuita attraverso un sistema di irrigazione a goccia su una superficie agricola di circa 20ha per realizzare produzioni orticole. La restante superficie agricola sarà invece dedicata alla produzione di fieno e al pascolo di un gregge di pecore e di altri allevamenti avicoli. Circa 100 produttori locali lavoreranno nella fattoria migliorando la qualità di vita di circa 100 famiglie residenti.

paesi d'intervento

11

Paesi di intervento

progetti

250

Progetti

operatori locali

500

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti