Giorni
Ore
Minuti
Secondi
Il bando è scaduto

Per info: persia@arcsculturesolidali.org

IL PROGETTO

Il programma si svolge in ItaliaCamerun, Cuba, Giordania, Libano, Tunisia, con il coinvolgimento di 12 operatori volontari in servizio civile.

3 progetti:

Un’esperienza unica di volontariato per toccare con mano le nostre attività di cooperazione e solidarietà internazionale. 

Empowerment femminile; diritti economici e sociali; partecipazione attiva alla vita economica, culturale e politica; riduzione delle disuguaglianze; rafforzamento della coesione sociale. Questi sono alcuni degli ambiti su cui sarete chiamati a dare un vostro contributo!

POSTI DISPONIBILI

12

DESTINAZIONI

6

DURATA

12

MESI

ATTIVITà PREVISTE

COME FARE DOMANDA

Le domande devo essere inviate entro il 22 Febbraio 2024, ore 14:00.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile universale.

Anche quest’anno presentare la domanda di partecipazione al servizio civile universale è facile attraverso la piattaforma DOL (Domanda On Line) che consente di compilare e inviare la domanda attraverso PC, tablet o smartphone senza moduli cartacei da riempire, raccomandate da spedire o documenti da consegnare a mano.

Per info, orientamento e supporto per la presentazione delle domande:
Arci Servizio Civile Roma – Mail: roma@ascmail.it

Puoi raggiungere la piattaforma DOL direttamente da qui o collegandoti a domandaonline.serviziocivile.it

L’accesso alla piattaforma è possibile solo attraverso SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o con le credenziali fornite dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale; questo perché il sistema ti possa riconoscere.

A) Se sei un cittadino italiano residente in Italia o all’estero puoi accedere alla piattaforma DOL esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Se non hai ancora il tuo SPID e non sai come ottenerlo visita il sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid

Ottenere le credenziali SPID, vedrai, è facile. Ecco di cosa hai bisogno:

  • un indirizzo e-mail;
  • il numero del cellulare che usi normalmente;
  • un documento di identità valido (carta d’identità, passaporto, patente)
  • la tua tessera sanitaria con il codice fiscale.

B) Se invece sei un cittadino appartenente ad un altro Paese dell’Unione Europea  o sei un cittadino di un Paese extra Unione Europea regolarmente soggiornante in Italia, dovrai richiedere al Dipartimento, collegandoti alla homepage della piattaforma DOL (domandaonline.serviziocivile.it), le credenziali per accedere al sistema.

Se hai già il tuo SPID puoi entrare nella piattaforma DOL direttamente cliccando il tasto “Accedi con SPID”; se invece hai ottenuto le credenziali dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale puoi entrare nella piattaforma DOL cliccando su tasto “Accedi con credenziali”.

Ora non ti resta che compilare la domanda.

Segui tutte le istruzioni per la compilazione sulla “Guida” e se hai ancora dubbi vai alla sezione FAQ o scrivi una mail a domandaonline@serviziocivile.it

F.A.Q. - Frequently Asked Questions

La data di inizio del progetto viene decisa dal Dipartimento Politiche Giovanili e Servizio Civile Universale ed è uguale per tutti i progetti di Arci Servizio Civile in Italia e nel mondo.
Ci aspettiamo che il progetto possa cominciare a fine maggio 2024, ma scopriremo anche noi la data contemporaneamente ai volontari che saranno selezionati

Si passerà la fase iniziale del progetto in Italia, a Roma, presso la sede di ARCS. Gran parte di questo tempo sarà dedicato alla formazione e alla preparazione alla partenza (ma non solo). Fino alla data della partenza, i volontari saranno a Roma, dal lunedì al venerdì del primo mese/mese e mezzo/due mesi (a seconda del tempo necessario per la logistica pre-partenza, come visti, voli, vaccini ecc.).
È importante sottolineare che i costi di vitto e alloggio durante la permanenza a Roma– e anche nella fase del ritorno dai paesi – sono a carico dei volontari.

Come scritto nei testi integrali dei progetti, si passerà nei rispettivi paesi circa 10 mesi, nel primo (circa) e l’ultimo (sempre circa) i volontari saranno a Roma.

Le attività specifiche sono descritte nel progetto. È importante e utile sapere che i progetti sono sempre redatti quasi due anni prima dalla loro effettiva realizzazione, sono quindi suscettibili di cambiamenti, a seconda delle dinamiche interne dei progetti, dei contesti dei paesi, dei possibili imprevisti ed evoluzioni della vita dei partner locali e dei progetti.
I volontari passano circa 10 mesi presso le sedi di ARCS in loco. Nutrono la vita degli uffici locali e prendono pienamente parte alla vita delle nostre sedi locali, sia in ufficio, sia sul campo (per quanto possibile) supportando partner locali e beneficiari. Le attività di cui si occuperanno possono variare molto, a seconda delle attività e dei progetti in corso e – quando più possibile – delle inclinazioni, aspirazioni e curiosità dei volontari.

Per farsi una prima idea è possibile leggere e ascoltare i racconti di chi sta svolgendo il servizio civile con Arcs.
Ma il miglior modo per scegliere il progetto SCU a cui candidarsi, e prepararsi al colloquio, è provare a focalizzarsi sulle proprie aspirazioni per il futuro, interrogarsi intimamente sulle motivazioni che ci spingono alla scelta che stiamo facendo, essere curiosi e documentarsi autonomamente sul contesto, il paese e il progetto che scegliamo.

arci
app_1920_1280_servizio-civile-universale-e1547137053272
paesi d'intervento

11

Paesi di intervento

progetti

250

Progetti

operatori locali

500

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti