fbpx

francia

16.Marzo.2017

Migranti, verso lo smantellamento di Grande-Synthe?

( vita.it ) – Il ministro degli interni francesi ha annunciato mercoledì 15 marzo di voler chiudere «il più velocemente possibile» il campo alle porte di Dunkerque dove sono accolti circa 1.500 migranti. Il sindaco della città nel nord della Francia, Damien Carême, si è detto in disaccordo con l’annuncio del ministro fatto il giorno prima dell’incontro per il rinnovo della convenzione sulla gestione.

Leggi tutto
15.Marzo.2017

Profughi: anche la Francia avvia i corridoi umanitari

( vita.it ) – Firmato stamattina all’Eliseo un protocollo tra governo francese, Comunità di Sant’Egidio, Chiesa cattolica e Chiese protestanti di Francia per l’ingresso di 500 siriani dal Libano. Hollande: “Accogliere è un dovere contro l’indifferenza e l’intolleranza”

Leggi tutto
27.Ottobre.2016

Calais, 100 minori stranieri soli irreperibili dopo la prima registrazione

Al terzo giorno di sgombero, mentre metà campo va a fuoco – in seguito a una protesta degli stessi occupanti – il dramma dei 1200 minorenni non accompagnati entra nel vivo con i primi segnali di sparizioni

Leggi tutto
14.Ottobre.2016

LIBIA. Sempre meno fiducia nel Governo al Sarraj

(da vita.it) –
Il Governo di Tripoli e il primo ministro Fayez al Sarraj sembrano sempre più isolati sia all’interno che all’esterno della Libia. L’avanzamento delle forze di Tobruk nell’est e la ridefinizione delle alleanze internazionali rischiano di indebolire il già fragile Governo della capitale

Leggi tutto
22.Luglio.2016

Israele vende all’Europa modello di sicurezza e occupazione – @nenanewsagency

da nena-news.it
Limitazione diritti della persona, arresti arbitrari, interrogatori, comunità etniche e religiose da considerare composte interamente da potenziali terroristi, come avviene nei Territori occupati. Sono queste le proposte di Tel Aviv per individuare gruppi armati e “lupi solitari”

Leggi tutto
15.Luglio.2016

La paura non deve sopraffare l’intelligenza – @sole24ore

di Alberto Negri su il sole24ore
Il terrorismo può colpire ovunque e chiunque, americani, francesi, europei e musulmani, che vivono questa tragedia del terrore sulla loro pelle da qualche decennio

Leggi tutto
27.Maggio.2016

EGITTO. E’ repressione continua: espulso giornalista francese

da nena-news.it
Le autorità egiziane lunedì scorso hanno impedito l’ingresso nel Paese a Remy Pigaglio, corrispondente del quotidiano cattolico La Croix, residente al Cairo dal 2014, al suo rientro in Egitto dopo una breve vacanza in Francia.

Leggi tutto
17.Novembre.2015

Appello per una mobilitazione nazionale ed un piano d’azione delle organizzazioni sociali contro il terrorismo e la guerra, il razzismo e i predicatori d’odio. Per la pace e l’umanità

Esprimiamo profonda solidarietà alle vittime e ai familiari dell’attacco terroristico di Parigi. Ci stringiamo a tutta la popolazione francese per il dolore e il lutto che hanno subito, ma non scordiamo l’angoscia in cui sono quotidianamente immersi popoli come quello siriano, iracheno o nigeriano. Condanniamo nel modo più netto e deciso la follia distruttiva della violenza e del terrore che attraversa il Mediterraneo, l’Europa, il Medio Oriente e l’Africa.

Leggi tutto
17.Novembre.2015

Parigi, giornalisti italiani smettetela!

di Elisabetta Cangelosi* su comune-info.net
Vorrei dire un paio di cose, in sordina, senza fare troppo rumore che ce n’è pure troppo in giro.

Leggi tutto
17.Novembre.2015

Da Parigi a Beirut, il doppio standard della compassione

di Pierre Haski, su internazionale.it
Ventiquattr’ore prima di Parigi, il gruppo Stato islamico colpiva Beirut senza suscitare altrettanta solidarietà internazionale con le vittime. C’è di che interrogarsi sui motivi di questa differenza nella percezione dei due eventi.

Leggi tutto
paesi d'intervento

11

Paesi di intervento

progetti

250

Progetti

operatori locali

500

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti